7/6/2021 | 2 MINUTI DI LETTURA

'Ecco perché Terence Hill ha lasciato Don Matteo’: c’entra la moglie, parla il figlio

  • Jess spiega i motivi che hanno spinto il padre a dire addio alla serie tv di successo
  • Lo avrebbe fatto perché, ormai a 82 anni, vuole dedicare più tempo ai suoi affetti

Terence Hill non vestirà più la tonica del prete televisivo Don Matteo (al suo posto ci sarà Raoul Bova). Dopo circa vent’anni di grande successo sul piccolo schermo, l’attore ha deciso di modificare il suo stile di vita. A 82 anni è un po’ stanco e vorrebbe dedicare più tempo alle persone a lui care, in particolare alla moglie. A spiegarlo è stato suo figlio Jess attraverso le pagine del settimanale ‘Di Più’. L’uomo, classe 1967, ha fatto sapere: “Sente il bisogno di dedicarsi ad altro e anche di trascorrere più tempo con mia mamma. Lascerà Don Matteo come ha fatto con Un passo dal cielo. Il fatto è che queste serie lo impegnano per lunghi mesi sul set, ogni giorno. Papà non è più un ragazzino, anche se sembra infaticabile. Farà altre cose, meno impegnative”.

Terence Hill, 83 anni, ha deciso di lasciare Don Matteo perché stanco del grande impegno richiesto dalla lavorazione della serie
Terence Hill, 83 anni, ha deciso di lasciare Don Matteo perché stanco del grande impegno richiesto dalla lavorazione della serie

Jess è frutto dell’amore di Terence, al secolo Mario Girotti, e Lori Zwicklbauer, americana ma di origini tedesche. Lo stesso Girotti è infatti italo-tedesco, nato a Venezia da padre italiano e madre teutonica. “Questo ultimo anno ha rinsaldato ancora di più il loro amore. Sono stati in casa, sempre insieme, per il Covid. E accanto a mia madre ora mio padre è pronto a lasciare la tonaca di Don Matteo”, ha fatto sapere ancora Jess.

Terence oltre Jess aveva anche un altro figlio, Ross, adottato 1974. Nel 1990 il ragazzo è però morto tragicamente in un incidente con l’automobile.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!