19/3/2019 | 2 MINUTI DI LETTURA

Elena Santarelli, il dolore per la morte della piccola Marzia non si placa: 'Un genitore che perde un figlio non ha nome perché è contro natura'

  • Elena Santarelli scrive un altro straziante post dopo la morte di Marzia
  • Parole toccanti quelle postate sul suo profilo Instagram

Il dolore di Elena Santarelli, 37 anni, per la morte della piccola Marzia, figlia di una amica, non si placa. La bionda del piccolo schermo ha scritto un altro straziante post e l'ha condiviso su Instagram Stories.

Elena Santarelli addolorata per la scomparsa della figlia di una sua amica

Elena ha conosciuto Marzia e la sua mamma al Bambin Gesù dove è in cura anche suo figlio Giacomo, 9 anni, per un tumore cerebrale. La bimba purtroppo non ce l'ha fatta e la Santarelli ha deciso di esprimere di nuovo il suo dolore: "Come si chiamano i genitori che hanno perso un figlio? Non c’è nessun nome, sostantivo… Nulla di nulla… Impossibile da trovare il nome. Non esiste! Un figlio che perde un genitore è orfano, una donna che perde il marito è vedova… Un genitore che perde un figlio non ha nome perché è contro natura. Forza amica mia, forza", ha scritto il volto noto della tv sul social.

Il post di Elena Santarelli

Elena Santarelli è profondamente addolorata per la morte della piccola Marta. La perdita di un figlio è straziante. Non c'è un nome per definire un dolore così grande. Elena nel post precedente aveva scritto un messaggio di profondo affetto alla mamma della bimba: "Tu e tua figlia siete un esempio per me e sono stata fortunata a conoscervi in questo cammino maledetto […] Le lacrime che scendono oggi dal tuo viso non avrei mai voluto asciugartele"

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!