29/8/2012 | 2 MINUTI DI LETTURA

Elena Sofia Ricci, sul set dei "Cesaroni" con dolore

Elena Sofia Ricci, durante le riprese dei Cesaroni 5, ha perso il padre
I "Cesaroni" stanno per tornare, il 14 settembre in prima serata su Canale 5. Elena Sofia Ricci vestirà ancora i panni di Lucia e, assicura, questa nuova edizione "sarà una vera bomba". Durante le riprese, però, ha vissuto un dramma familiare: suo padre è venuto a mancare.

"Riproponiamo lo stile allegro e un po' scorretto che ha distinto le prime due serie. Gli adulti tireranno fuori il peggio. Come in un libro a me caro, 'Signori bambini' di Pennac, i piccoli diventano grandi e il contrario. Sarà molto divertente", racconta Elena Sofia al settimanale A parlando dei "Cesaroni 5".
Il periodo di lavorazione, però, non è stato dei più facili: "Per sei mesi ho seguito mio padre che si è ammalato, poi purtroppo se ne è andato. Stavo sul set con un grande dolore dentro, ma non ho pensato nemmeno per un attimo di lasciare. E' la mia vita e se l'avessi fatto il mio babbo mi avrebbe preso a calci nel sedere. Papà è morto la notte tra Pasqua e Pasquetta. Non ho chiesto nemmeno un giorno i permesso per il funerale. E' la vita, l'ordine naturale delle cose", confessa l'attrice.

Interprete a tutto tondo, la Ricci non lavora solo in tv, ma trovare un ruolo nel fatato mondo di celluloide non è impresa facile: "Il cinema è un po' modaiolo. Devo ringraziare un regista trasgressivo e coraggioso come Ozpetek che mi ha riportato al grande schermo affidandomi il ruolo di zia Luciana in 'Mine vaganti', così come sono grata a Giovanni Veronesi e Ricky Tognazzi per avermi offerto ruoli così diversi tra loro (...) Ho lottato tutta la vita per essere una donna libera. Non frequento salotti e questo si paga. Io ho pagato", conclude.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!