4/3/2013 | 3 MINUTI DI LETTURA

Eleonora Daniele, cuoca provetta in vista delle nozze

Eleonora Daniele cuoca provetta
Eleonora Daniele sta per convolare a giuste nozze con il fidanzato Giulio Tassoni. I due già convivono da qualche mese e la conduttrice ha anche imparato a cucinare e posa per DiPiù mentre prepara un gustoso piatti di rigatoni al radicchio rosso di Treviso e salsa al formaggio.

Lo ha dichiarato lo stesso volto di "Linea Verde": "Allora, mi ascolti - dice la Daniele al giornalista - ho da darle tre notizie, molto importanti per me. La prima, la più importante, è che io e il mio fidanzato abbiamo deciso di sposarci. La seconda è che a luglio, finalmente, mi laureo in Scienze della comunicazione. la tersa, che ritengo importante almeno quanto le prime due, è che ho imparato a cucinare". "Io e il mio fidanzato - ha proseguito - ci siamo conosciuti nel 2003, quest'anno abbiamo festeggiato dieci anni insieme con la promessa di passare il resto della nostra esistenza. E per me, che sono cattolica, devota a Sant'Antonio e alla Madonna, significa solamente sposarsi. Ci sentiamo pronti, anche se, come tutte le coppie, abbiamo vissuto alti e bassi. Compresi periodi in cui abbiamo preferito non vederci per un po'. Però, in tutti questi anni, abbiamo capito di essere fatti l'uno per l'altra e di volere le stesse cose: una vita insieme, una famiglia, dei figli. Non mi ha chiesto la mano nel modo classico, magari in ginocchio o regalandomi un anello. Ci siamo detti: 'Se entrambi vogliamo queste cose, allora dobbiamo sposarci'. E così sarà. Stiamo iniziando a pensare ai preparativi, per ora di pronto non c'è nulla".

Eleonora, però, pensa anche alla beneficenza. Presidente dell'associazione Lifeinside, che si occupa di autismo, è molto sensibile a questo argomento: "Mio fratello maggiore - ha spiegato - soffre di autismo. E' più fortunato rispetto a tanti ragazzi che sono nella sua stessa condizione perché, oltre che sull'amore e sulle cure di noi familiari, può contare anche su strutture specializzate. Ma ci sono luoghi in Italia in cui le strutture per supportare i ragazzi autistici mancano, così come c'è ancora tanta gente che non sa cosa sia l'autismo. Tenere accesi i riflettori sulla questione, anche attraverso la mia associazione, è un impegno morale verso mio fratello. Lui, mia madre e le mie sorelle sono le persone più importanti della mia vita".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!