1/10/2021 | 4 MINUTI DI LETTURA

Eleonora Daniele si commuove in tv davanti al drammatico racconto di Georgette Polizzi: guarda

  • La stilista e influencer parla degli abusi subiti dalla mamma e dal compagno della donna
  • ‘Lui mi ha violentato dai 4 agli 8 anni’, la bionda: ‘Sono senza parole…’

Eleonora Daniele si commuove in tv, non trattiene le lacrime davanti al drammatico racconto di Georgette Polizzi. La stilista e influencer, ospite di Storie Italiane, parla degli abuti subiti per anni dalla madre, malata, e dal compagno della donna. La 39enne rivela: “Lui mi ha violentato dai 4 agli 8 anni”. La conduttrice è esterrefatta. “Sono veramente senza parole, io non sapevo nulla della tua storia”, le sottolinea addolorata.

Eleonora Daniele si commuove in tv davanti al drammatico racconto di George Polizzi: guarda
Eleonora Daniele si commuove in tv davanti al drammatico racconto di George Polizzi: guarda

Oggi Georgette ha messo tutto alle spalle, grazie alla fecondazione assistita aspetta una bimba dal marito Davide Tresse. Combatte contro la sclerosi multipla, che l’ha duramente colpita anni fa, ma ha speranza nel futuro grazie alla figlia che arriverà.

“Oggi per me è tutta un'altra storia, ho cambiato il corso della mia vita. Quando sei bambina credi di meritarlo, credi che certi abusi siano normali ed entri in una vita virtuale parallela e ti chiedi se i tuoi compagni vivono la stessa cosa”, spiega l’ex volto di Temptation Island. A 15 anni è scappata di casa, è rimasta per giorni in ospedale con costole rotte e fratture. “Io ho perdonato mia mamma, oggi non c'è più, ma ho capito che stava male, non era lucida. Mamma era bipolare, quindi mi picchiava e poi mi medicava. Gli assistenti sociali e gli psicologi hanno provato ad aiutarla, ma la malattia era troppo avanti e non è stato possibile fare nulla”, svela.

La conduttrice in lacrime si asciuga gli occhi

“Quello che più mi ha fatto male è che nessuno mi ha aiutata, né un vicino di casa, nessuno. Si vedevano i lividi, scrivevo a scuola letterine in cui parlavo delle percosse, ma nessuno ha mai fatto nulla, nemmeno i genitori dei miei amici, mi hanno lasciata sola”, confida vicina al pianto.

Della madre aveva già parlato, ora rivela ancora: “Una volta mi ha dato un morso sulla schiena, con cui mi strappò tutta la carne. Ancora oggi porto i segni di quella violenza. Da bambina, inoltre, mi spegneva le sigarette sul corpo”. Poi confessa gli abusi del compagno della donna: “Mia madre non era in casa, lui aspettava che tornassi a casa da scuola e faceva quello che faceva. Io mi sentivo in colpa e non avevo il coraggio di dirlo a nessuno, fino a quando, a 13 anni, ho visto un film contenente determinate scene e ho detto a mia mamma che lui mi faceva quelle cose. Lei non l’ha denunciato”.

La stilista e influencer parla degli abusi subiti dalla mamma e dal compagno della donna

“La mia salvezza sono stata io. Sono riuscita a prendere una per una le cose che mi hanno fatto male, gli ho dato un nome, ho perdonato chi dovevo perdonare e piano piano ne sono uscita”, sottolinea.

Sulla sclerosi Gerogette dice: “Avevo appena iniziato a vivere una vita serena, avevo trovato l'uomo della mia vita. Poi una mattina mi sono svegliata paralizzata. Ho fatto un mese di riabilitazione e piano piano sono riuscita a camminare di nuovo, ma questa bestia vive con me. E’ una malattia che colpisce il sistema nervoso, è una malattia infima, ma nonostante tutto io vado avanti e combatto”.

La conduttrice 45enne ha il volto bagnato dal pianto: 'Sono senza parole...'

“Diventerò madre di una bambina e lei sarà il cambio del mio destino, lei dovrà sorridere sempre dal primo momento. Oggi mi vedi sorridente perché ho imparato a dare un nome alle cose, ma ripeto nessuno deve fare del male ai bambini”, precisa con forza la Polizzi. Eleonora Daniele si asciuga gli occhi, la vuole al suo fianco. Le dice: “Devi far parte della nostra squadra, seguiremo la tua gravidanza passo, passo”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!