17/1/2020 | 4 MINUTI DI LETTURA

Elisabetta Gregoraci esclusa da Savino dal DopoFestival, Amadeus difende l'amico e attacca la showgirl: 'Deve rispettare i no, voglio ricordare che la vita è fatta anche di no'. Nicola: 'Avvilito, mai parlato di destra e di sinistra'

  • Il conduttore: ‘Nicola ha piena autonomia sulla scelta del cast de L’Altro Festival’
  • ‘Con tutto il rispetto per Elisabetta, il fatto che si sia urlato sui social non aiuta’

Elisabetta Gregoraci ha denunciato sul suo profilo social di essere stata esclusa dal DopoFestival da Nicola Savino, che avrebbe rifiutato la sua presenza per questioni politiche riguardanti le simpatie dell’ex marito Flavio Briatore. Il 52enne replica alle accuse della showgirl 39enne e si dice "avvilito". Ci pensa però Amadeus, conduttore e direttore artistico di Sanremo 2020, a cercare di spegnere la polemica e a difendere l’amico.

Elisabetta Gregoraci esclusa da Nicola Savino dal DopoFestival, Amadeus: 'Deve rispettare i no'
Elisabetta Gregoraci esclusa da Nicola Savino dal DopoFestival, Amadeus: 'Deve rispettare i no'

“Io non ho mai sentito in questi mesi Elisabetta Gregoraci, dice il presentatore 57enne all’Adnkronos. Subito aggiunge: “E Nicola Savino ha piena autonomia sulla scelta del cast all'interno de L'Altro Festival”.

Amadeus non entra nella polemica sulle questioni politiche che riguarderebbero l’esclusione della Gregoraci dal programma che andrà in onda esclusivamente su Raiplay, ma redarguisce la mora di Soverato per aver messo in piazza l’accaduto sul social. La invita ad acettare i rifiuti.

“Io ho scelto lui e gli ho consegnato in qualche modo le chiavi di casa. Mi fido e so che farà un lavoro fatto bene - sottolinea ancora il conduttore - A tutti quelli che non ci saranno, voglio ricordare che la vita è fatta anche di no. E con tutto il rispetto per Elisabetta, il fatto che oggi sia tutto urlato sui social non aiuta. Andrebbero rispettati i no come i sì”.

Il conduttore del festival invita la showgirl a evitare di urlare sui social e a imparare ad accettare i rifiuti

"Io de L'Altro Festival non mi occupo direttamente - sepcifica ulteriormente il volto Rai - Ho chiesto a Nicola Savino che fosse un luogo dedicato al racconto del festival fatto sul web, sui social, con un linguaggio nuovo. Credo abbia scelto un cast funzionale a questo tipo di racconto. Nicola sta facendo il suo programma e ha il diritto di scegliere chi vuole. Gli ho consegnato le chiavi e so che ne farà buon uso".

Al fianco di Savino, al posto di Elisabetta Gregoraci, ci saranno Miss Keta, i Gemelli di Guidonia e Eddy Anselmi.

"Non ho mai parlato di destra e sinistra perché io non discrimino", sottolinea dal canto suo Nicola Savino in diretta stamane a "Deejay Chiama Italia", la trasmissione che conduce con Linus su Radio Deejay. E aggiunge: "Apro e chiudo parentesi: ho parlato al telefono con Elisabetta Gregoraci per rincuorarla di un malinteso che mi riguarda, ma non ho mai parlato di destra e sinistra perché io non discrimino. Prima di tutto io non associo Flavio Briatore alla destra. Anzi...: è amico di Renzi! Però questa cosa di destra e sinistra mi ha proprio avvilito".

 

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!