25/1/2019 | 2 MINUTI DI LETTURA

Emanuela Tittocchia: 'Ho rischiato di morire per un intervento al seno. Ho avuto un'emorragia interna e poi ho scoperto che il medico non era specializzato in chirurgia plastica'

  • L'attrice Emanuela Tittocchia ha rischiato di morire dopo un intervento al seno
  • Il drammatico racconto da Barbara D'Urso nel salotto di 'Pomeriggio 5'

Emanuela Tittocchia, 48 anni, ha rischiato di morire per un intervento di chirurgia plastica al seno. L'attrice di "Centovetrine" lo ha raccontato a Barbara D'Urso nel salotto di "Pomeriggio 5".

Emanuela Tittocchia nel salotto di Pomeriggio 5

Ha rischiato di morire Emanuela Tittocchia. Voleva una terza di reggiseno e così si è sottoposta a un intervento di chirurgia plastica per aumentare il décolleté ma qualcosa è andato storto. Dopo l'operazione, una volta tornata a casa, ha avuto la febbre alta e ha cominciato a perdere molto sangue. Il chirurgo che l'ha operata l'ha rassicurata, affermando che si trattava di reazioni normali. Emanuela, però, ha chiamato il cugino medico che le ha subito consigliato di andare al pronto soccorso.

L'attrice ha raccontato a Barbara D'Urso di aver rischiato la vita per rifarsi il seno

"Al pronto soccorso mi hanno salvato la vita. Avevo un’emorragia interna, ho dovuto fare delle trasfusioni d’urgenza. Ho rischiato di morire", ha raccontato la Tittocchia a Barbara D'Urso. L'attrice ha poi scoperto che il medico che l'ha operata non è specializzato in chirurgia plastica: "Ancora oggi va in tv, ha sempre l’ufficio pieno. Ho sbagliato io a fidarmi, a non scavare a fondo", ha affermato Emanuela

Emanuela ha mostrato la foto dell'ematoma e ha raccontato di aver avuto un'emorragia interna

La Tittocchia si è detta pronta a sottoporsi a un nuovo intervento al seno ma il Professor Lorenzetti, chirurgo plastico spesso ospite a "Pomeriggio 5", le ha consigliato di aspettare: "Le protesi non vanno cambiate urgentemente", ha assicurato il medico. 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!