25/1/2012 | 2 MINUTI DI LETTURA

Emanuele Filiberto, un tumore al setto nasale

Emanuele Filiberto racconta del tumore al setto nasale e dell'operazione
A dicembre è stato ricoverato in gran segreto. Si sono fatte molte ipotesi, ora Emanuele Filiberto di Savoia, 39 anni, ha deciso di raccontare il perché sulle pagine di Diva e Donna.

"Un giorno mi sono trovato senza voce e mia moglie Clotilde (Courau n.d.r.) mi ha detto: "Fatti visitare". Mi hanno diagnosticato un tumore al setto nasale e ho subito un'operazione molto radicale - spiega il principe - Mi hanno asportato tre quarti della cartilagine del naso e parte dell'osso. Dopo ho dovuto aspettare l'esito per capire se il tumore fosse maligno o benigno. E, per fortuna, si è rivelato benigno".
In clinica, dopo l'operazione, ha preferito restare solo e pensare alle riprese di "Il principiante", il nuovo programma che partirà il 31 gennaio su Cielo. Non vedeva l'ora di tornare al lavoro. E' stato aiutato dalla fede: "Io credo molto nell'angelo custode, a una persona che è sopra di te e ti aiuta in questi momenti difficili". Già tre anni fa lo salvò dalla morte dopo l'incidente in moto.

Tornato a casa, si è goduto la famiglia. Felice, è contento del successo. Il pubblico lo apprezza per la buona educazione e l'autoironia. Non ha sopportato e non sopporta il pregiudizio verso il cognome Savoia. Emanuele Filiberto ha sempre lavorato: "E anche oggi mantengo da solo la mia famiglia". La sua gioia più grande "è portare Clotilde e le bambine in vacanza". Con la Courau, le piccole Luisa e Vittoria si gode l'esistenza e ringrazia il Cielo.

Foto: M.Bruni © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!