4/4/2018 | 3 MINUTI DI LETTURA

Emilio Fede: 'Io rifatto? Tutta colpa del grandangolo. Non ho fatto né chirurgia estetica, né botulino, niente. Sfido chiunque ad avermi mai visto anche solo in una spa’

  • Non è rifatto, al ‘Corriere della sera’ Emilio Fede replica dopo l’ironia sui social
  • Da Massimo Giletti su La7 è stato solo ripreso male, niente chirurgia estetica

Emilio Fede nega di essersi rifatto. Ospite a “Non è l’Arena" da Massimo Giletti è sembrato irriconoscibile, con il volto gonfio e trasformato. Ma il giornalista, ex direttore del Tg4, nega il ricorso alla chirurgia estetica. Intervistato dal Corriere della Sera dice: “Tutta colpa del grandangolo”, riferendosi all’inquadratura che l’ha mandato in tv così.

Emilio Fede al 'Corriere della Sera' nega di essersi 'rifatto', nessun ricorso alla chirurgia estetica

"Non ho fatto né chirurgia estetica, né botulino, niente. Sfido chiunque ad avermi mai visto anche solo in una spa”, sottolinea Emilio Fede. Non si è rifatto. L’86enne poi aggiunge: "Il mio amico Giacomo Urtis, chirurgo estetico, dice che è stata l'inquadratura con il grandangolo”.

Sulle guance pronunciate, sottolinea: “Ho messo su qualche chilo”. Ora è a dieta. Emilio Fede sorride per l’ironia sul web riguardo al suo aspetto fisico attuale: non è rifatto. Non c’è alcun ritocco.

E’ amico di Urtis “per via delle macchie da sole: da quando ho fatto l’inviato in Africa, tornano ogni estate e le tolgo col laser”. E’ soddisfatto di se stesso: “Sono in forma perché non ho mai bevuto o fumato e ho fatto sport. Da giovane ho scalato il Monte Bianco con Walter Bonatti. La mattina, leggo i necrologi, vedo che il mio nome non c’è e mi faccio la barba felice”.

In tv a 'Non è l'Arena' su La7 il giornalista è apparso 'trasformato'

Fede nega pure il lifting fatto in passato: “Non era vero. Ci andai solo vicino: avevo fissato da un chirurgo di Parigi, poi morì Bettino Craxi e non andai". “Mi è capitato di dire che ho rifatto i denti con l’avorio, che porto un parrucchino cinese... Sono oggetto di curiosità e accontento il pubblico. Chiami il primario di Dermatologia del San Raffaele di Milano, Santo Mercuri. Mi conosce da 30 anni, le garantirà che non ho fatto niente di niente”, continua ancora.

Il dottor Mercuri , contattato dal Corriere, osservando la foto di Emilio, spiega: “Qui non ci ho messo le mani io, non so che ha fatto, ma diciamo che non posso prendermi il merito. Con me, fa solo punturine di ialuronico, cioè picotage, poi il Thermage, che è radiofrequenza, l’Ultherapy, che sono ultrasuoni”. Il dottor Urtis, sempre interpellato dal quotidiano, aggiunge: “Per me, sotto le guance ha un edema: punture di vitamine fatte male. Ma sono mesi che non le fa da me, non è colpa mia”.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!