6/6/2014 | 2 MINUTI DI LETTURA

Emily Blunt: "Ho quasi ucciso Tom Cruise"

Emily Blunt racconta delle riprese di Edge of Tomorrow
Emily Blunt ha raccontato di un incidente spaventoso e divertente allo stesso tempo durante un'apparizione televisiva da Conan accaduto durante le riprese del suo nuovo film di fantascienza che la vede recitare per la prima volta al fianco di Tom Cruise. La 31enne era al volante di un'auto in una scena di "Edge of Tomorrow" e, al secondo take, è andata troppo veloce ignorando i consigli del collega di frenare: "L'ho sentito bisbigliare mentre facevo una curva 'Frena, frena frena. Oddio, frena, frena, frena!' Ho frenato troppo tardi e siamo finiti contro un albero… Ho quasi ucciso Tom Cruise".

L'attrice inglese e la star di "Mission Impossible" hanno infatti girato da soli le scene più pericolose, senza l'aiuto di controfigure: "Quando ho sentito il primo 'frena', ho pensato, 'Ah, sta' zitto'. Come se ne sapessi di più di scene pericolose di Tom Cruise! Dopo entrambi ci siamo messi a ridere e gli ho detto 'Pensavo fossi così fastidioso' e gli ho chiesto scusa". Tom invece è stato molto protettivo con l'attrice quando ha scoperto di essere incinta durante le riprese (ha avuto la sua prima bimba dal marito John Krasinski lo scorso febbraio): "È stato così carino con me quando gliel'ho detto e mi ha protetto. Ha quasi esagerato nell'aiutarmi. Alla fine gli ho detto 'Tom, sto bene, posso salire le scale da sola!'".
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!