27/5/2020 | 4 MINUTI DI LETTURA

Emis Killa nella bufera per le frasi sulle donne e i peli: 'Meglio senza e che non parlino come gli uomini’. Sessista?

  • Le risposte provocatorie del rapper sul social scatenano un polverone in rete
  • Il 30enne chiarisce il suo pensiero e a 'La Zanzara' replica e dice la sua

Emis Killa risponde alle domande dei fan e svela che tipo di ragazza è attraente per lui. Le sue frasi sulle donne e i peli scatenano un polverone senza fine. Il rapper di Vimercate finisce nella bufera per le sue affermazioni giudicate provocatorie e sessiste da molti.

Emis Killa nella bufera per le frasi sulle donne e i peli: 'Meglio senza e che non parlino come gli uomini'
Emis Killa nella bufera per le frasi sulle donne e i peli: 'Meglio senza e che non parlino come gli uomini'

La donna piace “femminile” a KIlla. “A meno che non vi piacciano le ragazze coi peli, che parlano come gli uomini e via dicendo, sì. Adesso aspetto le femministe che mi romperanno i coglio*i”, aggiunge. Le sue parole urtano la sensibilità di tutti.

“Qualcuno tolga instagram, anzi direttamente il telefono ad Emis Killa, scrive un utente. “Dovrebbe avere i miei stessi followers, così nessuno vedrebbe le caz*ate che scrive”, puntualizza un altro. “Sei rimasto al Medioevo!”, gli sottolineano i follower. Finito in trending topic su Twitter, Emis Killa cerca di smorzare la polemica scrivendo “Vi vedo, pelosone” e accompagnando la frase con un cuore rosso. Poi lascia andare, ma il polverone non si arresta.

Il rapper affida alle sue IG Stories una video replica: “Secondo me, voi che mi state insultando - predicate bene e razzolate male. Si parla sempre di parità tra i sessi e di libertà di pensiero, però poi appena uno dice una cosa che non vi piace andate a rompergli i coglio*i. Non ho mai detto che una donna non possa avere i peli, non si possa vestire da uomo, bestemmiare e atteggiarsi come un uomo. Per me siete libere di fare il caz*o che volete. Però come voi siete libere di conciarvi come volete io sarò libero di dire che così non mi piacete oppure no? Sono obbligato a dire che le donne mi piacciono tutte se no sono maschilista?”.

Il rapper 30enne giudicato sessista da molti utenti sul social

E continua_ “Io non credo che il problema tra i due sessi si ponga quando uno esprime un suo parere personale. Il femminismo è una causa giusta quando si tratta di temi seri come i maltrattamenti, le violenze e il maschilismo sul lavoro. In quello mi trovate d’accordo, ma non posso ogni volta chiedervi scusa perché le donne mi piacciono depilate, con lo smalto e il rossetto”.

L’artista 30enne poi, ai microfoni de “La Zanzara” su Radio 24 a Giuseppe Cruciani e David Parenzo chiarisce ancora: "Io non mi riferivo alla fi*a, anche se preferisco senza, sono sincero, perché le donne mi piacciono lisce. A me non piacciono le ragazze coi peli sotto le ascelle, che non hanno cura di farsi le cerette sulle gambe. Non tutti l'hanno capito. Il punto non è questo. Ho i miei gusti e secondo me il sinonimo di femminilità non è una ragazza che smadon*a come gli uomini, che non si fa i peli eccetera”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!