19/02/2002 | 2 MINUTI DI LETTURA

ER: Anthony Edwards non vuole più Eriq LaSalle nel cast

"Questo Pronto Soccorso è troppo piccolo per tutti e due!" deve aver pensato Anthony Edwards, il Dr. Greene di ER, per tutti gli anni in cui ha dovuto dividere la scena del telefilm con Eriq La Salle, il Dr. Benton. Il Dr. Greene ha dovuto sopportare diverse traversie nella vita professionale e in quella privata, ma sicuramente una delle più insormontabili deve essere stata l'impossibilità di emergere dal confronto con i "belli e dannati" George Clooney e Eriq La Salle.
Finalmente, prima uno e poi l'altro sono usciti dal cast, e il povero Edwards era riuscito a diventarne il protagonista. Ora però si profila all'orizzonte un ritorno di fiamma di La Salle, cosa alla quale Edwards è contrario. In primo luogo, perché La Salle pare abbia un caratterino tutto particolare, oltre ad un ego smisurato, contro il quale tutto il cast si è già scontrato. Secondo, e qui sta il punto, la possibilità che la presenza di Benton possa offuscare la drammatica uscita di scena del Dr. Greene. Il "National Enquirer" riporta infatti che dopo il matrimonio con Elizabeth Corday e la nascita di un bambino, Marc Greene darà l'addio alla serie. Il matrimonio entrerà in crisi quando il bambino rischierà di morire dopo aver ingerito una pillola di Ecstasy della sorellastra Rachel. Dopo il crollo del matrimonio, Marc Greene morirà, benché gli autori siano ancora incerti sul suo pur sfortunato destino. Al momento, l'ipotesi più accreditata dai tabloid è il riformarsi del cancro che lo aveva colpito qualche serie fa.
Staremo a vedere se le cose andranno veramente così. Se un personaggio deve morire, infatti, non c'è Emergency Room che tenga. Neppure quella del Policlinico di Chicago.
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!