02/09/2005 | 3 MINUTI DI LETTURA

Esce il nuovo manuale di calcio per donne

“Un regalo divertente, un manuale in grado di dare alle lettrici un corso accelerato di regole, gergo e termini dello sport più amato al mondo. Se siete il tipo di donna che in un pub si ferma a chiacchierare davanti al grande schermo all’89’ minuto di una partita – senza rendersi conto di aver sbagliato qualcosa – allora questo libro è per voi. Se invece siete un uomo la cui donna interrompe una fase cruciale della partita con domande tipo “A che servono le bandierine all’angolo del campo?”, allora avete bisogno di questo libro”.
Questo è il testo che gli autori hanno utilizzato per pubblicizzare la loro ultima fatica, che hanno deciso di intitolare “Tutto ciò che una donna deve sapere sul calcio”.

Il libro si articola in 12 capitoli, attraverso i quali si propone di indottrinare tutte le donne del mondo ed introdurle alla “conoscenza di 11 uomini con i quali abituarsi a condividere il resto della propria vita”. Ampio spazio sarà probabilmente dedicato alla regola del fuorigioco, altamente indigesta a qualsiasi essere vivente di genere femminile sulla faccia della terra. L’autore, naturalmente, non poteva che essere di origini italiane o comunque latine, almeno a giudicare dal cognome. Simeon De La Torre non può che definirsi un avido tifoso di calcio, mentre la sua collaboratrice, la signora Sophie Brown, curiosamente, si definisce candidamente un’ignorante in materia: “Mai visto una partita prima di iniziare questa collaborazione”, ha detto. Non dubitiamo sul fatto che ora sia una delle massime esperte nel campo.

Resta da capire una cosa: siamo proprio certi che agli uomini piacerebbe avere compagne competenti anche sul mondo del pallone? Siamo sicuri che non identifichino nel calcio una di quelle valvole di sfogo grazie alle quali sfuggire alla routine quotidiana, sulla quale non doversi quotidianamente confrontare con mogli, fidanzate e colleghe d’ufficio? Forse a nessun uomo piacerebbe ricevere la colazione a letto da una donna, se questa, dopo un derby, si presentasse con un sorriso a 36 denti e dicesse: “Bello il goal di Adriano ieri, vero?”. Soprattutto se la sera prima l’hai passata a San Siro, nella curva del Milan, a versare qualche lacrima amara per una cocente sconfitta…

© 2005 GossipNews - Foto: Lifepress
Nella foto le calciatrici Patrizia Panico e Eva Russo al mare
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!