10/5/2022 | 5 MINUTI DI LETTURA

Eva Henger, prime immagini nella clinica di Roma tra versamento al cuore e ai polmoni: 'Ero disperata’

  • Su Mercedesz all’Isola: ‘Non dite cattiverie! Lei voleva tornare a casa, ho voluto io di no’
  • Il medico: ‘E’ un percorso molto lungo, parliamo di tre mesi per poter camminare’

Eva Henger parla dal letto della clinica di Roma, Villa Parioli, dov’è stata trasportata in aereoambulanza dall’ospedale di Gyor, in Ungheria. Le prime immagini dell’attrice 49enne la mostrano assai sofferente. Barbara d’Urso a Pomeriggio 5 si collega in esclusiva con la bionda: ha un rosario al polso. “Ho rischiato tanto, ero disperata, dice con la voce flebile. Dopo l’incidente drammatico del 29 aprile e i giorni trascorsi nella struttura sanitaria all’estero, ha fatto di tutto insieme al marito Massimiliano Caroletti per tornare in Italia ed essere curata nella Capitale.

Eva Henger, prime immagini nella clinica di Roma tra versamento al cuore e ai polmoni: 'Ero disperata'
Eva Henger, prime immagini nella clinica di Roma tra versamento al cuore e ai polmoni: 'Ero disperata'

Il braccio le stava andando in setticemia. La Henger spiega: “Mi hanno dovuto operare il braccio due volte, ho rischiato grosso, tantissimo, oltre a tutto quel che mi è successo con l’incidente, perché avevo la mano completamente nera, ho avuto tanta paura. Qui in Italia mi hanno fatto tantissimi accertamenti che lì, purtroppo, non mi hanno fatto”.

“Ho voluto fortemente venire qui perché conoscevo il Professor Lorenzetti, so che è un bravissimo medico e chirurgo. E devo dire che in questo poco tempo ho già fatto tanti accertamenti che purtroppo non hanno fatto in Ungheria”, prosegue Eva.

La 49enne è stata trasportata nella Capitale in aeroambulanza da Gyor, in Ungheria, dove era ricoverata

Ha vissuto momenti terribili: “Ero disperata, mi hanno portata in sala operatoria per la prima volta alle tre di notte, all’improvviso di corsa, senza darmi tante spiegazioni… il giorno dopo mi hanno dovuto ripulire perché avevo ancora la ferita aperta. Era colpa di una cannula che mi avevano messo e che ha iniziato a farmi malissimo. Hanno visto che c'era un'infiammazione dove avevano applicato la garza, ma anziché ripulire tutto hanno stretto ancora di più, peggiorando la situazione”.

Il professor Lorenzetti sulle condizioni di salute dell’artista in tv chiarisce: “Ha avuto un trauma molto importante, ben più complesso di quanto immaginavamo all'inizio. Ha un versamento nei polmoni e un altro piccolo attorno al cuore. L'unico intervento vero sarà relativo al piede, ma solo quando si sarà stabilizzata. E’ un percorso molto lungo, parliamo di tre mesi per poter camminare in maniera autonoma”.

L'attrice ha vissuto giorni drammatici dopo l'incidente dello scorso 29 aprile in cui è rimasta coinvolta col marito, Massimiliano Caroletti, 52 anni

Eva Henger è contenta che la figlia quasi 13enne Jennifer non fosse in macchina con lei e il papà: “All'inizio mi sentivo in colpa per averla lasciata a casa, ma non portare mia figlia Jennifer con me è stata la prima sensazione di quel giorno e per fortuna non è venuta con noi”. Non smette un attimo di ripetere quanto si senta fortunata per non aver perso la vita nell’incidente nel quale, invece, i due passeggeri dell’altra automobile sono morti.

Eva parla anche di Mercedesz Henger, la figlia 30enne naufraga all’Isola dei Famosi. La ragazza è stata duramente attaccata sui social dagli hater per aver scelto di partecipare al reality nonostante le condizioni precarie della madre. “A me dispiace perché questa sua esperienza era già fissata, il mio incidente è venuto dopo. Io riesco a rovinare anche questo”, sottolinea con le lacrime agli occhi.

Eva voleva tornare a curarsi in Italia. In tv difende anche la scelta della figlia Mercedesz di andare all'Isola dei Famosi

A chi la critica dice: “Sbagliano, perché le ho detto io di non tornare. Nessuno deve rinunciare a una cosa bella per sé. A me fa più piacere vederla lì, almeno mi fa compagnia, anziché piangere qui con me. Così almeno la vedo di più, questo è il suo lavoro. Se avesse avuto un altro lavoro prima o poi sarebbe dovuta tornare. La vedo di più così. Non dite cattiverie per favore! Lei voleva tornare a casa, ho voluto io di no. Non è egoista”. Lo sottolinea con la voce rotta. Sono giorni difficili e complicati per lei.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.