29/11/2006 | 2 MINUTI DI LETTURA

Fabio Cannavaro fa lo stopper sulla Bellucci

C'era una volta l'Imperatore di Milano, il brasiliano Adriano, così soprannominato dai tifosi della sua Inter. Ma un titolo, benché roboante e sicuramente apprezzato, se assegnato dai propri fan, porta insito un conflitto d'interessi. Caratteristica che, naturalmente, non possiede l'elezione a miglior giocatore della stagione 2006: ad esser nominato, ormai lo sanno tutti, il bel Fabio Cannavaro da Napoli, ex giocatore della Juventus e attualmente in forza al Real Madrid. Un premio sicuramente gradito, quello del Pallone d'Oro. Ancor più, visto che ad assegnarglielo, come tutti sanno, è stata la stupenda Monica Bellucci.

L'attrice è stata incaricata di consegnargli il trofeo e l'occasione le è bastata per rimanere stregata dal capitano azzurro: "Non lo conoscevo, l'avevo visto ai Mondiali e già lì avevo notato la sua eleganza. Ma dal vivo è tutta un'altra cosa. Avete visto che portamento? Sembra un imperatore". Cannavaro-Adriano 1-0, tanto per tornare alle origini.
La Bellucci sembra davvero aver accusato il fascino del calciatore napoletano, tanto che poi si lascia andare: "Ha degli occhi che non sono solo belli, ma trasmettono qualcosa di eccezionale e regalano energia positiva. L'etichetta di sex symbol è assolutamente meritata: è semplice, bello e simpatico". I maliziosi sono presto serviti: "Dietro le quinte mi ha raccontato di essersi fidanzato a 16 anni e sposato 6 anni dopo e che ora ha tre figli: una vita passata con la stessa donna, con la quale ha costruito una famiglia, sembra una storia d'altri tempi, una favola".

Forse Cannavaro non avrebbe mai sognato di vincere il Pallone d'Oro, di certo non ha mai immaginato di fare lo stopper sulla Bellucci...

© 2006 GossipNews - Foto: M. Bruni
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!