30/9/2015 | 3 MINUTI DI LETTURA

Fabiola Sciabbarrasi a Napoli per la via dedicata al marito Pino Daniele

  • A Napoli inaugurata via Pino Daniele: Fabiola Sciabbarrasi presente
  • Sara Daniele, la figlia del cantautore, sul social ringrazia il sindaco e la città

Fabiola Sciabbarrasi non sarebbe mai mancata. Napoli ha voluto ricordare Pino Daniele, morto il 4 gennaio scorso a soli 59 anni, intitolandogli la strada in cui ha vissuto da bambino. La città gli ha pure dedicato i festeggiamenti del prossimo Capodanno, quello 2016. 

Fabiola Sciabbarrasi a Napoli con il sindaco Luigi De Magistris

Per l'inaugurazione di via Pino Daniele Fabiola Sciabbarrasi è arrivata a Napoli. presenti pure i figli del cantautore i Sofia e Francesco, e i fratelli Nello, Carmine e Salvatore.
E' stato proprio il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ad annunciare che il concerto di fine anno sarà dedicato al 'Nero a metà'. Poi è stata svelata la targa di quello che fino a poco prima era vicoletto Donnalbina: via Pino Daniele. "A chiusura di un anno triste perché senza Pino - ha detto de Magistris - abbiamo deciso di ricordarlo con gioia e allegria e lancio un appello a tutti gli amici di Pino e agli artisti, sopratutto napoletani, affinché vogliano contribuire a questa serata". Fabiola Sciabbarrasi si è commossa, come pure il resto dei famigliari di Pino.

Il post della figlia Sara Daniele, 19 anni

Assente giustificata, Sara Daniele, 19 anni che in questi giorni è a Londra, ha voluto con un post sul social ringraziare a sua volta tutti per aver ancora una volta ricordato il padre. "Oggi è stata inaugurata Via Pino Daniele a Napoli. Ringrazio il comune ed il pubblico di Napoli per l'ennesimo gesto d'amore rivolto a mio padre. Non ci sono potuta essere fisicamente ma ci sono stata con il cuore".
Nostalgica, riflessiva, con un vuoto costante nel cuore dovuto alla prematura perdita del papà, Sara solo un giorno fa ha pure scritto: "Il problema è che guardi sempre indietro, pensi troppo al passato. Dovresti imparare a camminare con lo sguardo fisso sul futuro. Il passato ormai è passato. Non puoi cancellarlo, tantomeno cambiarlo. Quindi cosa risolvi continuando a pensare a quell'oscuro presente? Prova a guardare al futuro, magari ti sorride e te ne innamori. Hai sempre avuto paura del buio, perché allora continui a camminare dritta in un corridoio oscuro senza fine? Trova quel cazzo di interruttore e accendilo, una volta per tutte. Dai luce al tuo futuro e dimentica il buio nel quale eri cascata, perdendo una parte di te".

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!