6/8/2015 | 3 MINUTI DI LETTURA

Federica Pellegrini per il compleanno si regala l'argento nei 200 stile libero ai mondiali di nuoto a Kazan: 'Felice, ora basta piangere'

  • Per il compleanno arriva l'argento: Federica Pellegrini è immensa

Federica Pellegrini per il compleanno si regala l'argento. Ieri la nuotatrice si è guadagnata la sua ennesima medaglia nei 200 stile libero ai mondiali di nuoto in corso a Kazan in Russia. I 27 anni compiuti proprio nel giorno dell'attesissima gara le hanno portato bene.

Federica pellegrini in un selfie mstra emozionata la medaglia d'argento conquistata ieri ai mondiali a Kazan

Il giorno del compleanno è iniziato nel migliore dei modi, con gli auguri del fidanzato, a Kazan con lei, impegnato nelle gare maschili. "BUON COMPLEANNO!! @mafaldina88 #27 #my #love", ha cinguettato sul social Filippo Magnini. Poi c'è stata la sfida con le altre in vasca. Federica Pellegrini è arrivata seconda. A vincere è stata l'americana Katie Ledecky, terza l'altra statunitense Missy Franklin. Per l’azzurra si tratta della sesta volta sul podio iridato in sei edizioni dei mondiali, unica in tutta la storia del nuoto a a mettere a segno l'abizioso traguardo. Ha iniziato a guadagnare medaglie a Montreal dieci anni fa: argento nel 2005, bronzo nel 2007, oro nel 2009 e 2011, argento nel 2013.

L'azzurra 27enne ieri con le sue avversarie, le due statunitensi arrivate prima e terza, sul podio

Per il suo compleanno si è regalata un argento magnifico Federica Pellegrini. Sul network, mandando online un selfie in primissimo piano con la preziosa medaglia al collo, ha commentato: "Una delle mie conquiste più difficili...a 10 anni dalla prima...grazie a tutti...e ora basta piangere".
A caldo, a fine gara, le lacrime le hanno rigato il volto. Ai microfoni dei cronisti ha detto: "Sono troppo felice. Pensavo di non farcela. Tutti mi dicevano di fare i 400 perché lì la medaglia era sicura ed i 200 erano troppo veloci... E' stato importantissimo, per me, riuscire a prendere una medaglia nello stile a dieci anni dalla prima, nel mio ultimo Mondiale. Dove ho trovato la forza? Nel lavoro e nel piacere di nuotare i 200. Sapevo che non potevo rimanere indietro, ma sapevo che la gara non sarebbe stata veloce come immaginavo, quindi ho detto proviamoci fino alla fine. Il difficile è stato che tutte e 8 eravamo più o meno sullo stesso tempo e non sapevi da che parte guardare, ma mi sono concentrata sulla mia gara e basta". Ce l'ha fatta. E i 27 anni hanno celebrato il suo trionfo, quello che ha emozionato tutti: immensa Fede.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!