22/2/2016 | 4 MINUTI DI LETTURA

Francesca De Andrè a 'Domenica Live': 'Mio padre Cristiano è una persona cattiva. Mi ha traumatizzata'

  • A 'Domenica Live' Francesca De André ha parlato del padre Cristiano

Francesca De Andrè ha parlato del suo burrascoso rapporto con il padre Cristiano nel salotto di "Domenica Live". Intervistata da Barbara D'Urso, la ragazza ha dichiarato: "In 26 anni non ho mai ricevuto da mio padre una telefonata per sapere se avevo bisogno di qualcosa. Per lui io e miei fratelli siamo solo un costo".

Francesca De André nello studio di Domenica Live

"Mi ha mandato una lettera dall'avvocato per  parlarmi solo di soldi", ha detto Francesca. "Ho 26 anni, mio padre potrebbe tranquillamente non badare più al mio mantenimento - ha sottolineato - ma non pensa a mia madre che non ha potuto lavorare per prendersi cura di tre figli?".
Barbara D'Urso ha poi mandato un video con delle dichiarazioni di Cristiano De André: "Mio padre - ha affermato il cantante - era un alcolista ma io ero bambino e non capivo il suo male di vivere. Anche io ho fatto tante cavolate per anestetizzare il dolore ma nessuno ha avuto comprensione. Quando avevo 24 anni, un giudice mi ha tolto l'affidamento dei miei figli. Potevo vederli una volta ogni due settimane. Non c'è stato il tempo di dirgli chi ero. Carmen, la madre, li ha cresciuti a pane e veleno. Fino a prova contraria sono io che li mantengo".

Francesca in camerino poco prima dell'intervista

Francesca De André ha commentato così le dichiarazioni del padre: "Lo definirei con una parola poco carina: para... e via dicendo - ha detto - Non ha avuto l'affidamento perché non è stato considerato in grado. Mia madre è stata sempre superpredisposta a farcelo vedere, ma anche quella volta ogni due settimane, noi rimanevamo ad aspettarlo e lui non rispondeva nemmeno al telefono".
"Ho vissuto con lui per sei mesi e sono rimasta traumatizzata - ha proseguito la ragazza - Sono stata ricoverata, dopo quel periodo. Avevo attacchi di panico da ultimo stadio. Quando sono tornata, l'ho trovato a letto con una donna che non conoscevo e lui mi ha urlato in faccia che dovevo avvertire, perché ero un'ospite".
Francesca ha raccontato che doveva adattarsi allo stile di vita del padre Cristiano e questo significava che "se tornava a casa con amici, alle quattro di notte, mi sbatteva in strada perché non mi voleva intorno - ha affermato - E io mi trovavo con gente in casa che provava anche a mettermi le mani addosso. Alla mia comunione ha riso in faccia a mia madre e le ha detto: 'Ognuno ha quello che si merita'. Queste cose le ho viste. Questa è una persona cattiva". Poi la De André ha aggiunto: "Hai avuto un padre che beveva e ti lamenti, allora perché riproponi il peggio ai tuoi figli? L'unica cosa che gli interessa sono i soldi che escono per i figli".

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!