28/10/2013 | 2 MINUTI DI LETTURA

Francesca Pascale: 'Ferita e umiliata'

Francesca Pascale: 'Ho uno scudo che mi protegge. E' Berlusconi'
Francesca Pascale replica alle accuse di Michelle Bonev, arrivate sia sul suo blog che in tv, ospite a "Servizio Pubblico". La fidanzata di Silvio Berlusconi risponde sulle pagine di Gente.
"L'avevo messo in conto che innamorarsi di un uomo potente può far male. Lo sapevo fin dai primi mesi; ma non immaginavo si potesse arrivare a tanto. Sono ferita e umiliata", ha detto la partenopea.

E' stata accusata di essere lesbica, è stato messo in dubbio il suo rapporto con l'ex premier. La Pascale non ci sta. "Nessuno convincerà Silvio a dare retta a simili maldicenze - ha spiegato - Lo amo sinceramente e so che lui mi proteggerà contro questo fango".
Il suo legale, Paola Rubini, precisa: "Stiamo valutando la possibilità di agire in giudizio, ma per ora nessuna decisione è stata presa. va bene la polemica. Ma c'è un limite che non bisogna valicare: il rispetto dell'immagine della persona che viene danneggiata nella sua sfera più intima, più personale, attraverso affermazioni che vengono rese in pubblico. E per che cosa, se non per gelosie oppure per cercare un po' di pubblicità?". La richiesta di danni contro l'attrice bulgara 42enne, Santoro, la sua trasmissione e La7 potrebbe ammontare a 10 milioni di euro da devolvere in beneficenza.

"Possono buttarmi addosso tutto il fango che vogliono, ma sono certa che questo non incrinerà il nostro rapporto né offuscherà l'immagine che lui ha di me. Mi sento al sicuro - ha concluso la Pascale - E ho uno scudo che mi protegge: Si chiama Silvio Berlusconi".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!