7/7/2014 | 2 MINUTI DI LETTURA

Francesca Piccinini: 'Balo deve avere rispetto'

Francesca Piccinini: 'Balotelli deve avere rispetto'
E' tornata in Nazionale a 35 anni, richiamata dal ct Bonitta, perché un elemento fondamentale per provare a vincere i Mondiali di Volley che l'Italia ospiterà dal prossimo 23 settembre. Francesca Piccinini, bellissima, a Vanity Fair, oltre a parlare della sua soddisfazione per una sfida in cui vuole trionfare, ha detto pure la sua su Mario Balotelli.

"Nella pallavolo non abbiamo mai avuto nessuno di esagerato come Balotelli, ma di ragazzine sfrontate ne ho viste tante. Lo sport è solo uno specchio del Paese che abbiamo intorno - ha spiegato la sportiva - Io capisco la voglia di essere giovani e sfrontati, ma bisogna avere rispetto. Soprattutto quando non hai ancora vinto niente nella vita. E comunque il rispetto serve anche se hai avuto successo. Campioni veri, come Maldini o come Baggio, non si sono mai esaltati così tanto e non hanno mai avuto gli atteggiamenti di Balotelli. Il problema è suo, ma anche di chi lo gestisce, di chi gli sta intorno e permette che si comporti così".

La Piccinini ha poi voluto anche affrontare un tema difficile, come l'omosessualità, che nello sport molto spesso viene nascosta. "Io, se fossi omosessuale, lo direi a tutti. Perché penso che non ci sia felicità più grande dell’essere liberi - ha sottolineato Francesca - E io sono stata cresciuta dalla mia famiglia come una donna senza pregiudizi. E ho avuto compagne di squadra gay, e questo non ha cambiato niente nello spogliatoio. Magari perché tra donne è diverso. Tra uomini forse è più difficile".
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!