26/6/2014 | 2 MINUTI DI LETTURA

Francesco Facchinetti, dalla parte di SuperMario

Francesco Facchinetti sul social dalla parte di Mario Balotelli
Le polemiche su Mario Balotelli e il suo flop al Mondiale in Brasile non si smorzano. Il bomber del Milan è stato messo sotto accusa da moltissimi per le performance durante le gare con CostaRica e Uruguay. C'è, però, chi è ancora dalla sua parte. Uno su tutti, che non ha paura di scendere in campo per tendergli una mano e di esporsi, è Francesco Facchinetti, che su Facebook, in un lungo post, ha espresso il suo pensiero.

"Bravi noi ITALIANI, bravissimi. Sì, magari col pallone non siamo più quelli di una volta ma allo SPARO AL PICCIONE siamo i numero uno - ha spiegato il dj, ex di Alessia Marcuzzi - Ci risiamo: TUTTA COLPA DI BALO. Torniamo un attimo indietro, Europei 2012. Se non fosse stato per BALO non SAREMMO MAI ARRIVATI IN FINALE. Torniamo ancora più indietro, Mondiali 2010 in SudAfrica. Ecco lì Balo non c’era, e quanto lo abbiamo GRIDATO sui giornali. Invece c’erano tutti i SENATORI, non faccio i nomi, che ora dicono che hanno tirano la carretta al posto dei giovani. Risultato? L’italia fa il peggior mondiale della storia".
"Ora torniamo ai giorni d’oggi, 2014 Mondiale in Brasile. Balo c’è. Non è un GRANDISSIMO Balo ma è grazie a lui se torniamo a casa almeno con 3 punti - ha continuato Facchinetti - Nella vita VALE UNA SOLA REGOLA: si vince e si perde insieme. I NOSTRI HANNO PERSO, NON BALO HA PERSO. Mario torna in Italia perché tu sei ITALIANO e non badare a chi sfoga la sue frustrazione sugli altri. Nel bene e ne male, ti voglio bene fratello mio".

Francesco solidarizza con il suo amico e non lo lascia solo.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!