25/2/2019 | 6 MINUTI DI LETTURA

Francesco Facchinetti difende la moglie dopo l'attacco a Laura Cremaschi: 'Wilma ha esagerato ma è stata lei a provocare. Ora ci denunci pure’

  • Laura Cremaschi ha provocato, Francesco Facchinetti difende la moglie Wilma
  • ‘Tv del dolore, evitate di chiamarmi, non verrò, se volete sapere, guardate i miei video’

Francesco Facchinetti prende le difese della moglie Wilma Helena Faissol, che, in un ristorante vicino Como, ingelosita, ha lanciato un bicchiere di vetro contro Laura Cremaschi, rea, secondo la brasiliana, di aver importunando il marito con cui stava mangiando al tavolo. Nelle IG Stories l’artista e produttore spiega la sua versione dei fatti

Francesco Facchinetti: 'Mia moglie ha esagerato, ma è stata Laura Cremaschi a provocare'

“Ieri ho preso mia moglie, la mia macchina e sono andato a mangiare in un ristorante ad Arosio che si chiama San Marco. Sono arrivato, mi sono seduto e, come accade spesso e volentieri, tre persone mi hanno chiesto la fotografia, due ragazze e un ragazzo. Di queste tre persone, una ragazza, di nome Laura Cremaschi, mi ha chiesto di poter fare un selfie solo con me. Ci mancherebbe altro! L’ho fatto e mentre mi facevo questo selfie, mi toccava le collane, mi accarezzava il collo, sono cose che possono succedere. Poi mi sono seduto per mangiare”, spiega Francesco Facchinetti.

“A un certo punto mia moglie va al bagno, lascia la sua sedia libera e questa ragazza si siede al posto di mia moglie. Mi dice che fa l’influencer, che lavora in televisione, che ha lavorato ad Avanti un altro e mi chiede una mano. Io, molto gentilmente, le dico: ‘Guarda, non c’è problema, questa è la mia mail, puoi scrivermi qui, analizzo le tue cose e ti faccio sapere’. Mia moglie arriva dal bagno e, nonostante fosse lì di fianco a lei, questa ragazza rimane seduta, la fa attendere due minuti. Io gli presento Wilma, dopo di che se ne torna al posto. Come è giusto che sia, mia moglie mi fa il terzo grado, mi ‘bastona’, mi dice che sono sempre il solito. Io le dico che questa persona mi ha chiesto una mano e le aggiungo: ‘Per risolvere la questione, le ho dato la mia mail aziendale e mi scriverà’. Mia moglie se la prende un po’, ma non c’è problema”, continua Francesco Facchinetti.

VIDEO

“A un certo punto vado a fare la pipì in bagno. Dopo aver fatto le mie cose, esco e come per magia, fuori c’è lei, Laura Cremaschi. Mi aspetta con il telefono in mano. Dato che ho 39 anni e ho vissuto gran parte della mia vita nei locali, una donna che mi aspetta in un luogo appartato con la scusa del selfie mi sembra una situazione alquanto equivoca. Così tiro dritto e faccio finta di niente. Lei mi dice: ‘Francesco, il selfie è venuto male, possiamo farne un altro?’. Io accetto ma le dico di non farlo li. A quel punto saliamo, mia moglie, però, avendo visto che lei mi aveva seguito fino al bagno, si incavola come una bestia. Dopo di che tutto quello che è accaduto è quel che avete visto”, sottolinea ancora Francesco Facchinetti.

Poi arriva al sodo: “La prima cosa che voglio dire a Laura Cremaschi è: se quello che sto dicendo non è vero, puoi anche denunciarmi, querelami, non c’è problema”. Facchinetti dice la sua: “Seconda cosa: fortunatamente nel 2019 una donna per poter far vedere che vale, non ha bisogno di utilizzare le tecniche che si usavano negli anni ’80, ’90. Gli uomini sono cambiati: le donne possono contare sul proprio talento per spaccare nel mondo del lavoro evitando di mostrare altre cose. Non ce n’è bisogno”. E conclude: “Terza cosa: la reazione di mia moglie forse è stata sopra le righe, ma siccome mia moglie è una donna parlante che reputo pure molto intelligente, dirà lei perché si è sentita di reagire così”.

Il 39enne spiega la sua versione dei fatti sulla vicenda che ha coinvolto Wilma Helena Faissol

Francesco Facchinetti si rivolge pure a chi lo ha contattato per andare in tv: “Tv del dolore, evitate di chiamarmi, non verrò, se volete sapere, guardate i miei video”. Ironico fa un appello: “La signorina Cremaschi mi ha detto che vuole arrivare a un milione di follower perché altrimenti i brand non ti pagano, fatela arrivare a un milione, invitate lei, così avrà i suoi cinque minuti di celebrità”.

Facchinetti si domanda anche: “Come mai c’erano tutte queste persone a riprendere questa situazione così bene?”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!