2/12/2013 | 2 MINUTI DI LETTURA

Galliani resta. E' tregua con Barbara B.

Adriano galliani resta al Milan, è tregua con Barbara Berlusconi
L'annuncio delle dimissioni è arrivato venerdì 29 novembre a sorpresa. Poi la cena ad Arcore con Silvio Berlusconi ha fatto rietrare tutto, o quasi. Adriano Galliani resterà al Milan. E' stato il Cavaliere a calmare gli animi dell'ad rossonero e a fargli firmare una pace, che sa di tregua, con la figlia Barbara Berlusconi.

Già sabato mattina la prima nota dell'ex premier: "Non sono venuto a Milanello solo per le avverse condizioni meteo e mi spiace. In ogni caso il Milan va avanti con serenità, Adriano Galliani è più sollevato, tutti restano al loro posto e il Milan prosegue all’insegna dell’unità di intenti. Avrei voluto dire queste cose direttamente alla stampa, ma il senso è questo. La situazione societaria non cambia, Galliani è sereno dopo la cena ad Arcore". Poi è arrivata la seconda nel tardo pomeriggio: "Sono lieto di comunicare che è stato trovato pieno accordo su un'organizzazione societaria che prevede due amministratori delegati: Adriano Galliani con la delega al settore sportivo e Barbara Berlusconi con la delega agli altri settori dell'attività sociale. Da parte mia ho promesso di essere più vicino alla società e alla squadra".

Le frasi di Silvio Berlusconi sono poi state commentate da Galliani stesso, in partenza con la squadra per la trasferta di Catania, vinta. "Le parole del presidente sono sacre da 34 anni e non si commentano", ha detto. Adriano e Barbara sono pronti a collaborare per il bene del team. I due si sarebbero sentiti al telefono e convenuto di andare avanti insieme. Il manager che da 27 anni segue le sorti dei rossoneri dovrebbe corservare la sua delega per almeno altri 4 anni. Il dimezzamento del suo ruolo dovrebbe essere indennizzato con compensi maggiorati nel prossimo quadriennio. Fondamentale nella decisione di Berlusconi padre il ruolo giocato dai figli Marina e Piersilvio, contrari a pagare i 50 milioni di euro richiesti da Galliani come liquidazione in questo particolare momento in cui la crisi attanaglia tutte le aziende, anche quelle più floride come le loro.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!