4/4/2008 | 2 MINUTI DI LETTURA

George Clooney, primavera italiana

Mercoledì prossimo, 9 aprile, arriverà a Roma. George Clooney, con Renee Zellweger, volerà nella capitale da Londra per presentare la commedia romantica "In amore niente regole", al cinema l'11 aprile distribuita da Universal. Il 10 sera calcheranno il red carpet per l'attesissima premiere del film. La caccia all'invito è cominciata. E non si ferma alla conquista di un posto in sala, ma, soprattutto, alla ricerca di una sedia per la cena che seguirà, esclusiva, organizzata da Tiziana Rocca. Solo quaranta ospiti, tutti rigorosamente super vip.

Il divo più amato nel mondo, che presto sposerà la fidanzata 29enne Sarah Larson, andrà anche a Milano, per registrare l'intervista a "Che tempo fa" di Fabio Fazio (in onda sabato 12 aprile). Renee, invece, sembra si concederà un pomeriggio di shopping e arte alla Galleria Borghese.

Intanto George procede a mille con il lavoro. Attore e regista, presto, pare, debutterà nel mondo della moda, proprio come tanti altri suoi colleghi. Il suo contributo nei costumi adottati nella pellicola è stato importante. Ha curato personalmente il look da adottare. Ma non si ferma qui. Ha rielaborato, insieme agli stilisti di Belstaff, la mitica Dodge Jacket. Clooney è molto legato al marchio, con cui condivide numerose iniziative umanitarie, come il progetto sperimentale di intervento cardiaco Running Heart Foundation e la collezione Not on our watch, disegnata proprio da lui per raccogliere fondi a favore delle vittime nel Darfur.
Una star a tutto tondo. Il vero uomo dei sogni del nuovo millennio.

Foto: © Chris Hatcher - PR Photos
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!