18/3/2020 | 5 MINUTI DI LETTURA

GF Vip: i concorrenti parlano al telefono con i famigliari in Confessionale, emozione e lacrime per tutti, impossibile trattenere la commozione

  • Ascoltando la voce dei propri cari i ‘vipponi’ piangono senza freno
  • Ognuno di loro, data l’emergenza Coronavirus, chiede rassicurazioni sullo stato di salute

Al GF Vip, come promesso dal comunicato degli autori del reality show, i concorrenti parlano al telefono con i propri famigliari in Confessionale. Emozione e lacrime per i famosi. Ascoltando la voce dei propri cari i ‘vipponi’ di Alfonso Signorini piangono senza freno. Ognuno di loro chiede al parente rassicurazioni sullo stato di salute: l’emergenza Coronavirus in Italia e nel mondo li preoccupa enormemente.

GF Vip: i concorrenti parlano al telefono con i famigliari in Confessionale, emozione e lacrime
GF Vip: i concorrenti parlano al telefono con i famigliari in Confessionale, emozione e lacrime

Impossibile trattenere la commozione. Antonio Zequila parla con la mamma, Andrea Denver, Paola Di Benedetto, Sara Croce parlano con i genitori. Teresanna Pugliese con il marito, Giovanni Gentile, Fernanda Lessa con il marito Luca Zocchi e le sue bambine, Licia Nunez con la fidanzata Barbara Eboli. Tutti al telefono in Confessionale si confidano con i famigliari. Il momento è davvero intenso.

Fernanda Lessa è commossa
Sossio Aruta piange a dirotto

Sossio Aruta è un fiume in piena, le lacrime scorrono sul suo volto. A Ursula Bennardo dice: “Mi manchi da morire”. Adriana Volpe è dolcissima con la sua bambina Gisele: “Ciao amore, io ti amo immensamente. Sei la mia cucciola”. Antonella Elia, nonostante tutti i gossip su Pietro Delle Piane, sente lui. Patrick Ray Pugliese finalmente ascolta la voce del figlio Leone: “Ciao Leone. Stai sereno che ci vediamo presto. Sono contento di sentire che stai bene, ok?”.

Antonella Elia non riesce a frenare le lacrime
Paola Di Benedetto è felice di sentire la mamma e il papà

Paolo Ciavarro è rassicurato da Mamma Eleonora Giorgi. Pure Aristide MalnatiValeria Marini hanno finalmente un contatto diretto con le proprie madri. Fabio Testi scambia alcune parole con uno dei figli all’estero, poi è felice. 

Alla fine delle telefonate tutti si abbracciano

Piangono e si emozionano, non vedono l’ora che arrivi la finale il prossimo 8 aprile. Intanto ci sarà il primo finalista e una doppia eliminazione già stasera, 18 marzo. “Che sollievo. Che bello, grazie”, sottolinea la Di Benedetto. Sono tutti grati alla produzione per l’opportunità che gli è stata data in un momento complicato e difficilissimo per tutti.

Come sapete, le nuove regole stabilite dal governo italiano sono stringenti ma assolutamente necessarie. Noi tutti, ma proprio tutti, in qualsiasi regione d’Italia ci troviamo, siamo chiamati a seguirle anche per evitare di incorrere in dure sanzioni (incluso il carcere). E’ quindi assolutamente necessario rimanere in casa. Le uniche eccezioni sono dettate da esigenze di salute (visite mediche non rimandabili, incidenti). E’ poi possibile uscire sporadicamente (meglio se lo fa un solo membro della famiglia una volta a settimana) per andare a fare la spesa nei supermercati, che ricordiamo rimarranno sempre aperti. Non ci sarà mai carenza di cibo (le industrie che producono alimentari stanno lavorando normalmente) quindi è inutile farsi prendere dal panico e comprare più del necessario (sebbene fare una spesa che duri almeno una settimana è più che consigliato per limitare le volte in cui sarà necessario uscire nuovamente per rifornirsi).

Le regole che dobbiamo tutti assolutamente seguire per arginare il contagio del Coronavirus in tutta Italia

E’ anche importantissimo che durante gli spostamenti necessari si prendano precauzioni straordinarie, come quelle di rimanere almeno a due metri di distanza da chiunque altro si incontri, di non dare la mano, non baciarsi e non abbracciarsi. Bisogna poi lavarsi spesso le mani e non toccarsi mai alcuna parte del viso con esse. Se si dovessero avere anche lievi sintomi simil-influenzali (come la tosse) non bisogna uscire di casa né recarsi al pronto soccorso o dal proprio medico, ma chiamare i numeri messi a disposizione da tutte le regioni (qui l’elenco completo).

 

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!