16/3/2020 | 6 MINUTI DI LETTURA

Lite al GF Vip tra Teresanna Pugliese e Sossio Aruta, i concorrenti al limite: il reality chiude prima? C’è chi sussurra potrebbe finire invece che il 27 aprile il prossimo 8 aprile

  • I due se ne dicono di tutti i colori, intanto Valeria marini ha la tosse e svela…
  • I famosi sanno degli sviluppi legati al Coronavirus e non se la sentono di continuare

Al GF Vip si scatena un’altra lite furibonda, l’ennesima, Stavolta i protagonisti sono Teresanna Pugliese e Sossio Aruta, che se ne dicono di tutti i colori. In casa basta uno spunto per esplodere. I concorrenti sono ormai al limite. Tutti sono stati informati dei drammatici sviluppi legati all’emergenza Coronavirus in Italia e sempre più spesso si domandano a cosa serva continuare a giocare. Il reality chiude prima? Voci insistenti sussurrano che potrebbe finire invece che il 27 aprile, come programmato, mercoledì 8 aprile.

GF Vip: lite tra Teresanna Pugliese e Sossio Aruta, i concorrenti al limite: il reality chiude prima?
GF Vip: lite tra Teresanna Pugliese e Sossio Aruta, i concorrenti al limite: il reality chiude prima?

La lite arriva la domenica mattina. Teresanna fa le pulizie, ma in molti fuori in giardino prendono il sole. L’ex volto di Uomini e Donne commenta: “Qua prendono il sole e pensano di stare al villaggio, al lido. Al Lido Mappatella. Hanno capito dove stanno o non l'hanno capito”. La frase ha fa perdere le staffe a Sossio: “Oggi non è giornata, facciamo attenzione a quello che diciamo”.

“Che ti senti chiamato in causa?", replica la Pugliese. ”Non stavo parlando di te, stavo scherzando con Antonio Zequila. E poi che è, una minaccia?”, aggiunge. Basta questo a far esplodere la bomba.

I due se ne dicono di tutti i colori...

"Vai, depilati sui tavoli dove mangiamo. Tamarro. Io non ti ho mai attaccato. Questo è il ringraziamento, ti ho chiamato con educazione stamattina. Uno che si depila ovunque si crede di stare a casa sua o nel villaggio. Ti depili ovunque e ci hai rotto… Discutere con te è scendere al livello basso quindi non discuto con te… Ma i peli te li fai a casa tua!”, continua urlando Teresanna.

"Non alzare la voce con me, tu sei quella che lasci i mozziconi di sigaretta in giro. Lasciamo stare. Non mettermi in bocca parole che non ho detto. Hai fatto lo show. Tamarro lo dici a qualcun altro. Non offendere, hai capito bella? Tamarra sei tu. Ma chi ti credi di essere?  ‘Sta cafona. Sei la principessa sul pisello. Fenomena!”, controbatte a brutto muso Aruta.

Lo scontro è violento: ormai basta un minimo pretesto nella Casa per esplodere

Andrea Denver e Paolo Ciavarro tentano di separare i due, gli animi sono accesi però. Teresanna poco dopo scoppia in lacrime e si confida con Valeria Marini e Patrick Ray Pugliese. “Si è offeso perché ho detto "Lido Mappatella" che è quello dei poveri e dei cafoni. Ma io non mi riferivo a lui, l'ho detto senza pensare perché Antonio aveva nominato il Lido Mappatella poco prima”, spiega. Valeria parla poi con Aruta spiegandogli di aver esagerato nei confronti di una donna. L’ex calciatore si difende: "Se ho attaccato è perché mi sono sentito offeso. Mi ha dato del ‘tamarro’. Non penso che lei sia figlia della marchesa. Lei è come i coccodrilli che prima si mangiano i figli e poi si mettono a piangere".

I concorrenti sono allo stremo delle forze psicologiche. Tutti vivono male il momento, non riescono a regalare spensieratezza perché ovviamente pensano costantemente a quel che sta accadendo nel mondo reale. In Confessionale in molti chiedono di andare via. Patrick cerca di invitare il gruppo a restare: "Il nostro è un lavoro per dare loro un po' di leggerezza durante la quarantena”.

Ci sono poi le condizioni di salute di Valeria Marini che preoccupano: è affaticata e ha la tosse. La showgirl 52enne a Fabio Testi, preoccupato perché teme sia entrata nella Casa contagiata dal Coronavirus, assicura: “Ho fatto il tampone prima di entrare, era negativo”. Ma i pensieri affollano la mentre dei ‘vipponi’ e i rumors assicurano che non reggeranno ancora molto, quindi meglio chiudere prima il reality show.

Come sapete, le nuove regole stabilite dal governo italiano sono stringenti ma assolutamente necessarie. Noi tutti, ma proprio tutti, in qualsiasi regione d’Italia ci troviamo, siamo chiamati a seguirle anche per evitare di incorrere in dure sanzioni (incluso il carcere). E’ quindi assolutamente necessario rimanere in casa. Le uniche eccezioni sono dettate da esigenze di salute (visite mediche non rimandabili, incidenti). E’ poi possibile uscire sporadicamente (meglio se lo fa un solo membro della famiglia una volta a settimana) per andare a fare la spesa nei supermercati, che ricordiamo rimarranno sempre aperti. Non ci sarà mai carenza di cibo (le industrie che producono alimentari stanno lavorando normalmente) quindi è inutile farsi prendere dal panico e comprare più del necessario (sebbene fare una spesa che duri almeno una settimana è più che consigliato per limitare le volte in cui sarà necessario uscire nuovamente per rifornirsi).

Le regole che dobbiamo tutti assolutamente seguire per arginare il contagio del Coronavirus in tutta Italia

E’ anche importantissimo che durante gli spostamenti necessari si prendano precauzioni straordinarie, come quelle di rimanere almeno a due metri di distanza da chiunque altro si incontri, di non dare la mano, non baciarsi e non abbracciarsi. Bisogna poi lavarsi spesso le mani e non toccarsi mai alcuna parte del viso con esse. Se si dovessero avere anche lievi sintomi simil-influenzali (come la tosse) non bisogna uscire di casa né recarsi al pronto soccorso o dal proprio medico, ma chiamare i numeri messi a disposizione da tutte le regioni (qui l’elenco completo).

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!