9/5/2019 | 2 MINUTI DI LETTURA

Giancarlo Magalli rinviato a giudizio per diffamazione nei confronti di Adriana Volpe: il processo inizia il prossimo 15 luglio a Milano

  • Il conduttore sarebbe stato rinviato a giudizio dal Tribunale di Milano
  • Tutto era iniziato con parole pesanti usate in un’intervista nei confronti della Volpe

E alla fine sembra proprio che avesse ragione Adriana Volpe: Giancarlo Magalli andrà a processo quest’estate per diffamazione nei confronti della collega. A scriverlo è Dagospia, che indica anche una data per la prima udienza, che dovrebbe tenersi il prossimo 15 luglio.

Giancarlo Magalli
Giancarlo Magalli

Tutto era iniziato nel novembre 2017, quando il presentatore in un’intervista rilasciata al settimanale ‘Chi’ aveva usato parole pesanti nei confronti della Volpe, 45 anni. Adriana si era sentita offesa e aveva contattato il suo avvocato. Da allora sono iniziati una serie infinta di botta e risposta, soprattutto via social, tra i due.

Adriana Volpe
Adriana Volpe

Poi il mese scorso Magallli, 71 anni, aveva esultato proprio sui social, scrivendo in un post che il magistrato aveva deciso di archiviare la richiesta di rinvio a giudizio fatta dai legali della Volpe. A questo punto era stata Adriana a rispondere per le rime, spiegando che invece Giancarlo a processo ci sarebbe andato. “Ecco l'ennesimo tentativo di negare la realtà di fronte all'evidenza. Le opinioni personali non contano, contano gli atti processuali e quelli dicono che Magalli andrà a processo. Nessuna udienza preliminare. Quella a mezzo Facebook è una diffamazione per cui è prevista la citazione diretta a giudizio. Il tempo è galantuomo”, aveva scritto sempre via social. E sembra proprio avesse ragione.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!