8/4/2021 | 2 MINUTI DI LETTURA

Gianni Morandi dimesso dall'ospedale, è tornato finalmente a casa: come sta ora il cantante

  • Dopo 25 giorni di degenza si gode l’adorata moglie Anna
  • Per fortuna dopo l’incidente che gli ha provocato le ustioni il peggio è passato

Gianni Morandi è tornato a casa, accanto all'adorata moglie Anna. Il cantante è stato dimesso dall’ospedale. L’11 marzo scorso era stato ricoverato al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale Bufalini di Cesena. L’incidente domestico che gli ha provocato diverse ustioni alle mani e alle gambe poteva costargli molto caro. Dopo 25 giorni di degenza, però, come fa sapere lui stesso “il peggio è passato”.

Gianni Morandi dimesso dall'ospedale: è tornato a casa
Gianni Morandi dimesso dall'ospedale: è tornato a casa

“Non bevevo un bicchiere di vino da un mese…”, scrive Gianni Morandi. Le sue parole sono accompagnate da una foto che lo immortala a pranzo, sorridente. E’ nella sua abitazione a Bologna. I segni delle ustioni sulle mani sono evidenti, ma lui non si abbatte, non lo ha mai fatto finora.

“Da oggi dovrò fare molta riabilitazione per recuperare totalmente l’uso della mano destra, ma il peggio è passato”, fa sapere l’artista. Le sue condizioni di salute, come riporta l’Ausl Romagna, sono buone. “Dal cielo qualcuno mi ha voluto salvare”, ha detto nei giorni scorsi il 76enne che ha riportato ustioni sul 15 per cento del corpo scivolando malamente mentre stava bruciando alcune sterpaglie nella sua tenuta. L’equipe guidata dal dottor Davide Melandri che lo ha assistito durante il ricovero al Bufalini è stata provvidenziale. “Evviva, grazie a tutti”, sottolinea ancora.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!