23/5/2014 | 2 MINUTI DI LETTURA

Gina Lollobrigida, la star del cinema italiano accusata di corruzione per la causa contro Zichichi

  • Ancora vicende giudiziarie per la celebre e amata star del cinema italiano
  • Indagata per una causa intentata nove anni fa contro il figlio del famoso scienziato

Gina Lollobrigida accusata di corruzione in atti giudiziari per aver "comprato" due testimoni a suo favore nel processo per truffa e frode ai danni di Lorenzo Zichichi, figlio del celebre scienziato, causa intentata contro l'uomo dalla stessa attrice. La storia risale a dieci anni fa quando la star del cinema italiano denunciò Zichichi dopo la commercializzazione di una scultura, "Le colonne di San Pietro", da lei creata. I proventi sarebbero dovuti andare alla diocesi di Roma e alle suore della Carità di Calcutta ma così non fu. Secondo gli avvocati di Zichichi i diritti della statua sarebbero stati ceduti dall'attrice alla casa editrice di Zichichi e quindi tutto sarebbe stato in regola.

Gina Lollobrigida indagata per corruzione dopo la causa contro Lorenzo Zichichi

La Lollobrigida, però, continuò a negare, tanto che arrivò a citare in giudizio Zichichi, chiedendo un risarcimento danni di 2 milioni di euro. Le accuse però si rivelarono infondate e il figlio dello scienziato venne assolto dopo un processo penale durato ben nove anni. Ma il caso non si è ancora risolto, i magistrati ora stanno chiarendo i retroscena della vicenda, vogliono capire se ci siano state delle irregolarità nel processo, con dei testimoni falsi. Prassi probabilmente richiesta dallo stesso Zichichi e dai suoi avvocati.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!