9/3/2018 | 3 MINUTI DI LETTURA

Giulia Calcaterra ha partecipato all'Isola dei Famosi nel 2017: 'Girava marijuana anche nella mia edizione e il programma era pilotato per favorire Raz Degan'

  • Giulia Caclaterra ai microfoni di 'Striscia' fa rivelazioni shock sull'Isola 2017
  • 'Due o tre naufraghi fumavano tranquillamente in hotel', racconta
  • 'La produzione voleva che iniziassi una storia con Simone Susinna'
  • 'Ci dicevano di non dire davanti alle telecamere che Raz era favorito'

Giulia Calcaterra, ex velina ed ex naufraga, raggiunta telefonicamente dall'inviato di "Striscia La Notizia" Valerio Staffelli, ha raccontato che anche nell'edizione del 2017, quella che l'ha vista tra i protagonisti, alcuni concorrenti hanno fumato marijuana. Non solo, la campionessa di ginnastica ha pure parlato di alcune pressioni ricevute dagli autori e di come Raz Degan, vincitore di quella edizione, venisse favorito.

Giulia Calcaterra in collegamento telefonico con Striscia La Notizia 

Giulia ha confermato che anche nel 2017, prima che iniziasse il programma, alcuni concorrenti fumavano tranquillamente marijuana nell'hotel che li ospitava: "Sì ho sentito che si dicevano tante cose e ne ho viste anche tante. I naufraghi fumavano liberamente nell'hotel. Erano tre o quattro".
Non solo, l'ex naufraga ha parlato di alcune pressioni ricevute dalla produzione del programma e di come venisse favorito Raz Degan: "All'inizio era palese che volessero incitarmi a creare una love-story con Simone (Susinna, ndr). E poi un'altra volta mi hanno detto di non dire davanti alle telecamere che alcuni giochi erano pilotati, che si favoriva Raz Degan. Era trattato diversamente. L'abbiamo detto, io e altre due persone in particolare. Ma ci è stato risposto di non ripeterlo mai più di fronte alle telecamere perché quei filmati sarebbero stati tagliati, quindi sarebbero diventati materiale inutilizzabile".

L'ex naufraga durante la sua permanenza all'Isola dei Famosi 

"Una volta - ha proseguito Giulia Caclaterra - Siamo morti dal ridere: Raz è uscito dall'acqua, era a una profondità di 3 metri, con in mano una piovra gigante. Non esistono le piovre a 3 metri di profondità. Inoltre abbiamo visto più volte Raz, e sfido chiunque a smentirlo, entrare nella capannina della produzione e rompere le scatole per tutte le cose di cui aveva bisogno. Un autore venne a trovarci sull'Isola e dopo averci chiesto come stavamo ci ha detto di non dire che favorivano Raz perché quelle cose non sarebbero state trasmesse. Se lo share lo faceva Raz, era normale che la produzione lo favorisse e che gli permettesse di farci fuori uno a uno. Così è stato, infatti".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!