31/1/2020 | 4 MINUTI DI LETTURA

Giulia De Lellis in aeroporto con la mascherina per il viso per paura di contrarre Coronavirus: 'Sono ipocondriaca, so che darò il cattivo esempio, perdonatemi’

  • L’influencer si è mostrata così nelle Instagram Stories
  • Ha spiegato di essere ipocondriaca e ha chiesto scusa se darà il cattivo esempio

Giulia De Lellis ha paura di contrarre il Coronavirus. L’influencer ha così deciso di andare in giro con la mascherina protettiva per il viso, soprattutto negli aeroporti, dove si trova a passare spesso visto che viaggia moltissimo. La 23enne ha condiviso nelle sue Instagram Stories alcune foto in cui appare con la protezione sul naso e sulla bocca. Con lei c’è anche Caterina Costantino, che considera come una sorella, ma che in realtà è la fidanzata di Angelo Iannone, il fratello del suo compagno Andrea Iannone. “Quelle carine erano finite, ma meglio queste di nulla”, ha scritto accanto un’immagine che la ritrae proprio in aeroporto con la protezione facciale.

Giulia De Lellis, 23 anni, in aeroporto con la mascherina per il viso per paura di contrarre il Coronavirus
Giulia De Lellis, 23 anni, in aeroporto con la mascherina per il viso per paura di contrarre il Coronavirus

“Io sono scioccata che Caterina si è comprata la mascherina figa. Cioè non ha pensato a una sorella… Comunque ragazzi, non si trovano più di nessun tipo, solo queste leggere. Ma meglio queste di niente… Sono una ipocondriaca del cavolo. Volevo anche i guanti ma mi sembrava eccessivo”, ha poi aggiunto. Giulia è in effetti famosa per avere un livello di attenzione verso le malattie infettive molto alto, probabilmente anche troppo.

VIDEO

“Ve lo giuro non voglio fare allarmismi, ma io sono una super ansiosa per queste cose. Quindi magari il mio sarà un esempio super sbagliato in questi giorni e in questi momenti in cui succederanno queste cose”, ha proseguito.

Sia Giulia che l'amica, considerata come una sorella, Caterina Costantino hanno la mascherina in aeroporto
Sia Giulia che l'amica, considerata come una sorella, Caterina Costantino hanno la mascherina in aeroporto

La De Lellis, che nel 2019 ha scritto un libro (‘Le corna stanno bene su tutto, ma io stavo meglio senza’) che è diventato il caso letterario dell’anno, ha quindi concluso chiedendo perdono e provando a prevenire le critiche di chi l’accuserà di creare inutili allarmismi. “Quindi ecco mi dispiace, però io sono troppo, davvero troppo ipocondriaca. Capitemi, scusatemi, perdonatemi”, ha fatto sapere.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!