16/11/2001 | 2 MINUTI DI LETTURA

Grande Fratello 2: Complotto riuscito

Tutto è andato secondo copione. I ragazzi della casa del Grande Fratello contro le ragazze loro coinquiline. Mascia, la traditrice, sposa in pieno la causa dei maschietti, ben instradata dal suo "amico" Alessandro, sempre prodigo di consigli...in questo modo scampa di nuovo al pericolo nomination. Il risultato? Le nominate della settimana sono Eleonora, Tati e Lalla, tre donne. Il talk show di Daria Bignardi scivola via regalando le solite emozioni che gli autori di Big Brother sembrano voler profondere settimanalmente (forse per movimentare un programma che il più delle volte risulta un po' fiacco?). Tati riceve la visita del suo gatto, che, terrorizzato, si rifugia sotto un mobile e non vuole più uscire. Ed allora ecco arrivare le prime lacrime della serata: la pugliese si preoccupa, non vuole che l'animale subisca troppi traumi. Lalla parla con la mamma, o meglio, piange perchè, come dice lei, è troppo emotiva. La signora, che dal canto suo mostra un carattere deciso, quasi la rimprovera e si raccomanda con la figlia, rea di subire troppi scherzi dal resto del gruppo: " Cerca di reagire e di essere come sei!". La prova-show, per la quale i ragazzi hanno scommesso il 50% del budget, viene brillantemente superata. A proposito, ci sarà stato un doppio senso nella scelta di far cantare ad Alessandro e Mascia "Parole, parole, parole..."? Sul finale altra sorpresa per Amata, ormai nota come Tati: il papà dallo studio le fa un fischio, segnale convenzionale che usava quando lei era bambina per chiamarla. La piccolina della casa ricomincia a piangere, poi chiede notizie su familiari ed amici. Lui, visibilmente commosso, la conforta, cerca di rassicurarla ed infine le affida il gatto: "Vedrai che ti farà compagnia!".
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!