18/09/2001 | 2 MINUTI DI LETTURA

Grande Fratello 2: Un trans accusa:

Inizia la polemica al Grande Fratello 2, prima ancora di entrare nella casa. Un trans accusa la trasmissione di averla discriminata.
Si chiama Francesca Nigro, trentenne cubista milanese, la trans convinta di essere stata esclusa dal reality show a causa del suo cambiamento di sesso. Il gesto, sostiene Francesca, sarebbe stato studiato con la volontà di emarginarla. «Ho scoperto solo lunedì scorso - spiega la Nigro - leggendo un giornale, di non essere stata scelta fra i concorrenti. E pensare che la produzione del programma si era interessata molto a me. Non sono un mostro. Sarei stata, a tutti gli effetti, una delle donne di Grande Fratello e non avrei davvero turbato le famiglie come forse ha pensato la direzione di Canale5. Avrei, fra l'altro, gradito una telefonata che mi avesse avvertito dell'esclusione. Invece la produzione mi ha chiamato e per tenermi buona mi ha offerto di entrare tra le riserve. Naturalmente ho rifiutato. Speravo di poter entrare nella Casa per contribuire a sconfiggere i pregiudizi sulla transessualità». No comment dai responsabili di Canale 5 che si limitano a dire che la decisione sui trans (sarebbero più di uno) selezionati sarebbe stata determinata dallo psicologo, che non avrebbe ritenuto i soggetti in questione, come tanti altri concorrenti, idonei alla "reclusione".
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!