9/1/2020 | 5 MINUTI DI LETTURA

Harry e Meghan, ecco il vero motivo dell’addio alla Famiglia Reale: la coppia ha scelto l’autonomia per poter firmare contratti commerciali e ricevere compensi, cosa attualmente loro proibita

  • Il 35enne e la 38enne hanno creato un vero e proprio terremoto
  • La scelta di rinunciare in futuro ad incarichi pubblici ha sconvolto la Regina
  • Elisabetta, Carlo e William sarebbero arrabbiatissimi con i Duchi del Sussex

Poter decidere dove e come apparire in pubblico è sicuramente qualcosa che desideravano da tempo. E anche poter lasciare il terribile clima di Londra e dell’Inghilterra, dove il colore dominante è il grigio e la pioggia è una costante, è certamente molto allettante. Ma la vera ragione che ha spinto Harry e Meghan a fare un passo indietro per quel che riguarda il loro ruolo pubblico come membri della famiglia reale britannica è un altro. E tra le righe lo si legge anche sul sito che la coppia ha lanciato in concomitanza con l’annuncio che mercoledì sera ha terremotato Buckingham Palace. Noi vi sveliamo esattamente perché il Duca e la Duchessa del Sussex hanno deciso di rinunciare al lauto stipendio che ricevono dalla Regina e spiccare il volo per conto proprio.

Harry e Meghan: dietro la scelta di abbandonare la Famiglia Reale e l'Inghilterra c'è una strategia precisa, ora potranno diventare davvero autonomi e guadagnare di più
Harry e Meghan: dietro la scelta di abbandonare la Famiglia Reale e l'Inghilterra c'è una strategia precisa, ora potranno diventare davvero autonomi e guadagnare di più

Innanzitutto le cifre. E’ vero che gli oltre 2 milioni di euro che il secondogenito di Lady Diana e l’ex attrice americana ricevono attualmente sono un gruzzolo di tutto rispetto. Ma qui ci sono in ballo ben altre cifre. Sul “mercato” la coppia è potenzialmente una miniera d’oro. Ci sono aziende pronte a sborsare decine e decine di milioni di dollari per averli come testimonial per i loro prodotti. Un post sponsorizzato sul loro account Instagram può essere ricompensato con cifre a sei zeri (altro che Belen o Kim Kardashian!). Basta partecipare a questa o quella cena di gala per ottenere in una sola sera quanto Harry e Meghan ricevono in un intero anno dalla borsa di nonna Elisabetta. Insieme sono due vere star all’altezza dei divi di Hollywood di primo piano, forse di più, adorate non solo nel Regno Unito (ora un po’ meno), ma anche in mercati molto più ricchi, come quello degli Stati Uniti o nel resto d’Europa.

E qui viene il punto: fino ad oggi il fatto di far parte della Famiglia Reale impedisce ai Duchi di percepire anche solo un centesimo come compenso per attività di qualsiasi forma. Lo scrivono loro stessi sul sito: “Attualmente gli accordi finanziari non permettono loro di ricevere compensi in qualsiasi forma essi siano”. Nel nuovo assetto lasceranno il reddito che ricevono dal fondo della famiglia reale, che arriva dalle tasse che i contribuenti pagano ogni anno, per iniziare a guadagnarsi da vivere con contratti commerciali (ergo, sponsorizzazioni, ospitate e via discorrendo…). “Harry e Meghan tengono in grande considerazione la possibilità di guadagnare da un’attività professionale, cosa che al momento è loro proibita”, si legge ancora sulla loro pagina web.

Una delle maggiori spese che potrebbero dover sostenere, quella per la sicurezza, visto che attualmente hanno un piccolo esercito a loro disposizione che tutela tra l’altro la privacy anche del piccolo Archie, nato nel maggio del 2019, farà però eccezione. Sì, perché Harry e Meghan non dovranno sborsare neanche un euro per gli agenti di scorta, neanche in futuro. Sul sito della polizia d’oltremanica si legge infatti che sono considerati soggetti sensibili e per questo meritevoli di protezione sempre e comunque. E non solo in Gran Bretagna.

“Il Duca e la Duchessa del Sussex sono classificati internazionalmente come persone protette, il che richiede un certo livello di sicurezza”, fanno sapere le autorità. Ora avete capito? Tutta l’operazione consentirà alla coppia più in vista della Royal Family (sì, perché dopo il loro matrimonio la popolarità dei Sussex ha superato quella di William e Kate) non solo di abbandonare il temibile clima britannico e godersi il sole in America, ma anche di fare una vita ancor più agiata di quanto non possano permettersi ora. E senza le rotture di scatole dei tabloid che un giorno sì e l’altro pure gli rinfacciano di spendere le tasse dei cittadini britannici senza lavorare.

Nei loro panni probabilmente avremmo fatto tutti la stessa scelta. Con buona pace della Regina, del Principe Carlo e di William, che sono tutti arrabbiatissimi e dovranno rimanere da soli a sorbirsi la foschia e il freddo di Londra e i reumatismi che ne derivano…

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!