31/3/2020 | 5 MINUTI DI LETTURA

Heather Parisi, quarantena finita a Hong Kong, torna a uscire con i figli e la gioia dei gemelli Elizabeth e Dylan è immensa: 'Ai tempi del Covid-19 torniamo ad apprezzare i gesti più semplici e naturali’

  • Non c’è l’obbligo di stare a casa e così si va a fare una passeggiata
  • In strada si gira con le mascherine e si evitano i grandi assembramenti

Heather Parisi si regala la prima passeggiata. La gioia dei figli, i suoi adorati gemelli Elizabeth e Dylan, è irrefrenabile. A Hong Kong, dove vive con il marito Umberto Maria Anzolin, la quarantena causata dall’emergenza Coronavirus è finita: è stato revocato l’obbligo di stare in casa già da un po’. Tornare all’aria aperta dopo le lunghe settimane di isolamento ha un sapore speciale.

Heather Parisi, quarantena finita a Hong Kong: torna a uscire con figli Elizabeth e Dylan
Heather Parisi, quarantena finita a Hong Kong: torna a uscire con figli Elizabeth e Dylan

“E’ bastata la notizia inaspettata di una passeggiata fuori casa per scatenare la gioia irrefrenabile di Elizabeth e Dylan! Ai tempi del COVID-19, torniamo ad apprezzare i gesti più semplici e naturali”, sottolinea la Parisi.

VIDEO
In strada si gira con le mascherine e si evitano i grandi assembramenti

La bionda 60enne poi aggiunge: “A Hong Kong non c'è obbligo a rimanere a casa. E’ stato introdotto invece l'obbligo di non fare assembramenti in più di quattro persone e l'obbligo di non fare tavoli al ristorante o al pub con più di quattro persone”.

La 60enne torna a uscire con i figli e la gioia dei gemelli Elizabeth e Dylan è immensa:

Heather Parisi già nelle scorse settimane ha raccontato la sua vita in Cina ai tempi del Coronavirus. L’11 marzo scorso scriveva: “A Hong Kong la fase del ‘tutti a casa’ è passata. E' stata una misura necessaria e fondamentale nell'ottenimento dei risultati fin qui raggiunti. Ora la città comincia a muoversi piano piano. Ma non bisogna abbassare la guardia e il governo di Hong Kong ne è pienamente consapevole. Sembra oramai certo che la chiusura delle scuole sarà forse prolungata sino a maggio e che tutte le manifestazioni pubbliche, sportive e non, rimarranno vietate a tempo indeterminato. Il governo di Hong Kong ha anche intrapreso alcune iniziative destinate a risollevare l'economia e tra queste quella di versare sul conto corrente di ciascun cittadino €1200 come aiuto”.

La showgirl fa anche acquisti in un negozio

Piano piano si torna a quella normalità che tutti davano per scontata. Heather racconta la gioia di una passeggiata, pur sempre con tutte le precauzioni del caso, come l’obbligo di indossare mascherine ed evitare gli assembramenti. Ma camminare in strada, fermarsi in un negozio, osservate la vita dona felicità ai suoi figli, ma non solo, al mondo intero, tutti quelli che sperano che la pandemia finisca al più presto.

Come sapete, le nuove regole stabilite dal governo italiano sono stringenti ma assolutamente necessarie. Noi tutti, ma proprio tutti, in qualsiasi regione d’Italia ci troviamo, siamo chiamati a seguirle anche per evitare di incorrere in dure sanzioni (incluso il carcere). E’ quindi assolutamente necessario rimanere in casa. Le uniche eccezioni sono dettate da esigenze di salute (visite mediche non rimandabili, incidenti). E’ poi possibile uscire sporadicamente (meglio se lo fa un solo membro della famiglia una volta a settimana) per andare a fare la spesa nei supermercati, che ricordiamo rimarranno sempre aperti. Non ci sarà mai carenza di cibo (le industrie che producono alimentari stanno lavorando normalmente) quindi è inutile farsi prendere dal panico e comprare più del necessario (sebbene fare una spesa che duri almeno una settimana è più che consigliato per limitare le volte in cui sarà necessario uscire nuovamente per rifornirsi).

Le regole che dobbiamo tutti assolutamente seguire per arginare il contagio del Coronavirus in tutta Italia

E’ anche importantissimo che durante gli spostamenti necessari si prendano precauzioni straordinarie, come quelle di rimanere almeno a due metri di distanza da chiunque altro si incontri, di non dare la mano, non baciarsi e non abbracciarsi. Bisogna poi lavarsi spesso le mani e non toccarsi mai alcuna parte del viso con esse. Se si dovessero avere anche lievi sintomi simil-influenzali (come la tosse) non bisogna uscire di casa né recarsi al pronto soccorso o dal proprio medico, ma chiamare i numeri messi a disposizione da tutte le regioni (qui l’elenco completo).

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!