08/04/2002 | 1 MINUTO DI LETTURA

Hugh Grant dice basta al cinema

"Credo che dieci anni siano una scadenza ragionevole per smettere". A parlare è Hugh Grant, attore arcifamoso interprete del conosciutissimo "Quattro matrimoni e un funerale", che in un intervista al quotidiano britannico "Daily Express" ha annunciato di volersi ritirare dalle scene tra soli due anni: "Ne sono già passati otto e vorrei fare ancora uno o due film". Il bel Hugh ha confessato di non gradire troppo le pressioni e lo stress che girare un film comporta, con il conseguente panico da scena: "La pressione è enorme soprattutto quando uno va bene nelle prove. Nel mio caso succede così. Faccio abbastanza bene le prove, ma dopo, davanti alla cinepresa, con i capelli aggiustati ed il trucco, il mio polso comincia a battere forte e mi prende il panico...E' una tortura alla quale mi sono già sottoposto per troppi anni!".
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!