12/1/2021 | 5 MINUTI DI LETTURA

Ida Platano e Riccardo Guarnieri, volano gli stracci tra i due in tv: 'Non faceva l’amore con me’

  • La siciliana 38enne torna a Uomini e Donne e ‘massacra’ l’ex
  • L'addio definitivo dopo la fine del lockdown la primavera scorsa, ora la resa dei conti

Ida Platano e Riccardo Guardieri si rivedono e volano gli stracci in tv a Uomini e Donne. La siciliana 38enne torna al ‘dating show’ di Maria De Filippi e massacra l’ex dopo l’addio definitivo arrivato alla fine del lockdown la scorsa primavera. La resa dei conti lascia tutti di stucco. Lo accusa: "Non faceva l'amore con me".

Ida Platano e Riccardo Guarnieri, volano gli stracci in tv: 'Non faceva l’amore con me'
Ida Platano e Riccardo Guarnieri, volano gli stracci in tv: 'Non faceva l’amore con me'

L’operaio pugliese 41enne quando vede Ida non è tenero nel suo benvenuto: “Non ti vergogni? Parlavi di coraggio e non ne hai mai avuto. Sono incavolato come una bestia per come sono stato trattato, sei stata spietata, non hai avuto rispetto nemmeno per un bambino di 11 anni. Sei venuta qui per la lucina rossa, squallida”.

Ida però lo distrugge: “Lui è un narcisista, si è nutrito del mio amore. L’ho sempre aspettato. Per rientrare nel programma si è ripulito la faccia a mio scapito: dicevi che dormivi in una cameretta e non è vero. Sei un signore solo in apparenza. Io ho due attributi sotto che non hai idea. Vogliamo parlare della quarantena? In due mesi e mezzo di lockdown non ha fatto l’amore con me. Posso dire anche il numero perché le ho contate: due. Cosa devo pensare di uno che dice di amarmi e non sta con me?”.

La siciliana 38enne torna a Uomini e Donne e 'massacra' l'ex

Guarnieri l’accusa di essere volgare, la Platano lo minaccia: “Non farmi parlare che tiro fuori tutto. Ti rovino Riccardo! Sono pronta a tutto! Io ero sempre quella sbagliata, ero una cafona, un’ignorante, la mia casa faceva schifo, il mio negozio faceva schifo, non si voleva avvicinare perché puzzavo di fumo, mi sono pure levata il vizio per lui. Mi ha fatto diventare pazza, mi ha mandato dallo psicologo. Se dico che lo rovino, lo rovino, ci sono cose che nessuno sa, gesti che nessuno conosce. Si rigira le cose, è un bugiardo machiavellico”.

Riccardo reagisce a sua volta: “Io voglio lo show? Tu mi hai sempre detto non c’era un Riccardo se non c’era Ida. Mi hai lasciato in una stanza dietro a piangere perché non apprezzavi i miei gesti. Il tuo interesse era solo Instagram. Non si poteva mangiare, uscire, fare una serata se non si faceva una storia su Instagram. Vergognati! Non hai avuto rispetto di nessuno della mia famiglia. Vuoi dire altro? Parla! Ti sembro uno che ha paura?! Non le voglio nemmeno più bene perché dopo una discussione per la playstation tra tuo figlio e mio nipote di 11 anni hai detto che era cattivo. E ti sembra una cosa da madre? La seconda volta che siamo tornati insieme e di cui mi pento, mi hai preso in giro dall’inizio alla fine”.

L'addio definitivo dopo la fine del lockdown la primavera scorsa, ora la resa dei conti

Ida però è un fiume in piena: “Tu mi hai rovinato, rovinato. Se voglio mandarti a fanc*lo te lo dico in faccia, non sui social. Io mi nutrivo di quel poco che mi davi, delle briciole e niente”. La discussione va avanti, ma interviene Maria a calmare gli animi.

“Non sto dicendo che Ida ha ragione, sto dicendo che secondo lei litigavate così tanto da creare una frattura. E i litigi erano dovuti a un tuo continuo ossessivo ritornare a quello che era successo in trasmissione e a quella che poteva essere l’opinione della gente. Se la storia va male, va male per entrambi. Non è che i racconti di Ida ti connotano come una persona negativa, è la sua idea. E in questo momento lei non può non provare rabbia pensando che la storia su cui aveva investito è finita”, sottolinea la conduttrice che poi li congeda. La rabbia dei due è ormai alle stelle: non c’è alcuna possibilità che un faccia a faccia li riesca a placare.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.