16/09/2002 | 1 MINUTO DI LETTURA

Il 'Napoleone' di Claudio Amendola

"Ogni volta che vado in Francia c'è un'ambiente diverso, i francesi mi permettono di riconciliarmi con il mio mestiere. E' sempre un'accoglienza strepitosa".

Si esprime così, carico di entusiasmo, Claudio Amendola, dal set di Napoleone, dove l'attore italiano interpreterà Murat. E non si ferma, la sua eccitazione lo travolge a valanga.
"Mi hanno fornito di una roulotte che in Italia non ho mai visto e con il collega Ennio Fantaschini, ci siamo meravigliati ogni giorno della considerazione nei nostri confronti. Aveva ragione Marcello Mastoianni che una sera a cena mi disse: - i grandi attori sono anche grandi compagni di lavoro, più grandi sono e più sono alla mano e più ti possono aiutare -.
Io ho lavorato con Depardieu, Clavier e Malkovich - continua Amendola - e sono stati ottimi compagni di lavoro.

Se queste sono le premesse, chissà che film!
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!