16/10/2002 | 1 MINUTO DI LETTURA

Inappagabile Justin Timberlake: questa volta si scopre arredatore

La vita deve essere molto dura per Justin Timberlake, da quando ha perso il ruolo di principe consorte della reginetta pop Britney Spears. Dal giorno fatidico, Justin le ha provate proprio tutte per dimenticare la sua bella: è uscito con diverse ballerine, si è impegnato in una carriera solista che sembrava promettere assai bene, addirittura ha contattato un ipnotizzatore britannico che lo facesse uscire dal tormento e gli indicasse la via.

E l'ipnosi forse ha funzionato: davanti a Justin è comparsa la via dell'arredamento d'interni. Della sua casa sulle colline di Hollywood. "Restare da solo ti fa pensare", ha dichiarato Timberlake al magazine 'Seventeen', " e desiderare di avere qualcosa di tuo, di personale, di accogliente a cui fare ritorno". Dopo queste brillanti riflessioni, il nostro ha avuto l'illuminazione finale: riarredare il suo appartamento, riempiendolo di morbidi divani e profumate candele, in perfetto stile Ikea, anche se Justin preferisce definire il suo appartamento "mediterraneo, virile, ma contemporaneamente shabby-chic".

Cosa ci riserva il futuro? Il dilagare di una self-furbishing mania? La trasformazione di Justin in un guru dell'arredamento? Staremo a vedere: dopo il feng-shui e la new age, l'ultima cosa di cui sentivamo il bisogno è un "Justin Timberlake Original".
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!