22/01/2003 | 2 MINUTI DI LETTURA

Insoliti sospetti e una certezza: Mastandrea torna in Tv

"Il buio mi mette l'ansia, per questo faccio l'elettricista altrimenti avrei fatto il palombaro". Tra le risate generali, questo è Valerio Mastandrea, durante la proiezione all'hotel Eden de "Gli insoliti ignoti". I fotografi attendono l'arrivo dal set degli attori e del regista, attualmente impegnati proprio in vista del seguito della progetto.

"Sono quattro anni che vado dietro Mastandrea, so che non ha molto interesse per i progetti televisivi", ha raccontato il produttore Roberto Sessa che per Mediaset ha realizzato il film per la Tv. "Ho avuto l'opportunità di lavorare con gente che già conoscevo e con i quali sono in sintonia", rivela invece Mastandrea. E' stanco ma risponde simpaticamente anche a chi tira fuori il termine "coatto" riferito impropriamente ai personaggi della storia. "Il nord è pieno di coatti" risponde Marco Giallini , compagno di set e di tante altre produzioni anche teatrali: "Sono rimasto male anche dell'attacco contro Amendola".

Alla domanda "Faresti una trasmissione televisiva?", Valerio risponde: "Il modo di esprimermi è quello proprio del set: ci ho messo un po' di tempo per fare un passo in avanti verso un tipo di tolleranza nei riguardi dei progetti televisivi e un progetto all'anno di film tv può andarmi bene se fatto con questi compagni di lavoro con cui mi trovo bene".

Al suo fianco Pierfrancesco Favino, ricercatissimo, che ha appena concluso le riprese con la Gerini del film "Faccia da marito" di Giovanni Morricone e di "Mariti in affitto" di Ilaria Borrelli con la Cucinotta. Presto sempre per Mediaset sarà l'amico di Enzo Ferrari-Castellitto.

"Perchè i film italiani non incassano?", chiede una giornalista: Valerio ribadisce che i motivi sono molteplici, ma viene interrotto dall'ufficio stampa Edoardo Franchi che chiede un break per favorire anche le interviste televisive. Nel frattempo Roberto Sessa della Mastrofilm (ora Groundy Italia s.p.a.) ci ricorda di un progetto di cui ci parlò: "Pop Idol" per la Rai. Ebbene, "Non si farà più "

Gli attori Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Pierfrancesco Favino e Carlotta Natoli nel frattempo tornano sul set insieme al regista Antonello Grimaldi che aveva diretto Carlotta anche in "Distretto di Polizia 2". Un appuntamento per tutti giovedì all ore 21.00 su Canale 5.

Foto: ©GossipNews
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!