31/3/2014 | 3 MINUTI DI LETTURA

Isabella Ferrari: ‘A 50 anni mi ritrovo con i rossi in banca’

Isabella Ferrari: 'A 50 anni mi ritrovo con i rossi in banca'
Ha compiuto 50 anni oggi. La sua vita le piace e l’età non è un problema. Isabella Ferrari si è appena regalata un anno ‘tutto per me’. L’unico neo sono i soldi. “Sono imprendibile, anche da me stessa, disordinata con i soldi. Mi ritrovo con i rossi in banca in un’età in cui non è consentito”, ha confessato a La Repubblica.

Nessuna festa per l’attrice, non c’è tempo: “In questo momento sono nel pieno dell’essere madre. Ho due figli al liceo e uno alla medie. La femmina quest’anno ha la maturità. Ce ne è per tutte le salse, una rumba pazzesca. Ma sono stata fortunata, poteva andarmi peggio. Ho il controllo di tutto e tutti e non voglio nessuna festa. Sarebbe davvero una grande sorpresa se riuscissero a organizzare qualcosa di nascosto, i miei figli. Magari mi detestano per questo, dovreste intervistare loro”.
Isabella sa quanto sia fortunata: “A me capita di svegliarmi pensando al crollo dell’Italia, alle migliaia di persone che perdono il lavoro. Mi sento fortunata e ho voglia di proteggere gli altri. Ho avuto la fortuna di avere la vita che ho voluto fare. Non penso tanto al passato ma al futuro. Ho fatto tanti film, e altrettanti ne vorrei fare”.

I 50 anni per la Ferrari non significano nulla: “Quand’ero giovane pensavo che ai cinquant’anni come un momento di bilancio, ora mi ritrovo nel totale caos: tutto è incompiuto e forse è la vita stessa a essere così. Nella sua vita tanti dubbi, ma non solo: “Io sono sempre stata spinta dalla paura, quella di non essere all’altezza del ruolo, della situazione. Mi sento sempre inferiore a chiunque abbia davanti. E' un modo di stare al mondo. Però c’è una cosa che mi riempie d’orgoglio: è fare l’ambasciatrice di Save the Children, i viaggi per l’Onlus”. Bella, sexy, affascinante, Isabella sa come tenersi in forma: “Mi porto avanti facendo palestra e yoga e i miei figli mi fanno sentire ragazza matura ma gli anni ci sono". Merito pure del marito, il regista Renato de Maria: "Anche lui è un ragazzo maturo, quindi siamo una bella coppia".

Infine una confessione: “Dopo l’enorme successo con il mio primo film e il secondo Sapore di mare avevo vent’anni ed ero popolare. Non c’era luogo dove rintanarmi dai paparazzi e dalla popolarità. Ero impreparata, troppo giovane. E quindi ho vissuto un forte esaurimento. Ho passato un periodo in cui volutamente non sono stata sul set, mi sono rintanata. Poi è ‘rinata’, al cinema e nel suo quotidiano.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!