16/9/2008 | 4 MINUTI DI LETTURA

Isola 6: la 'dura lex, sed lex' di Simona Ventura

"Testa alta e schiena dritta, si va incontro al destino" questo è il nuovo motto di Simona Ventura per la sesta edizione dell'"Isola dei Famosi" che ieri sera ha debuttato su Rai Due. Una frase che è stata ripetuta in continuazione e che ha fatto stampare un bel punto interrogativo sulla faccia dei telespettatori. SuperSimo c'ha ormai abituati a certi tormentoni ma questo lascia di stucco più degli altri per la sua banalità e, a dire il vero, non è neanche di grande effetto... non fa nemmeno rima!

Frasi fatte a parte, la nuova "Isola" ha già i suoi personaggi: oltre all'attesissima Vladimir Luxuria, più signora di tante altre, a farla da padrone ieri, un non famoso, Carlo Capponi, custode dell' Università di Bologna, che si è presentato con un'aria piuttosto svagata, di quelle che piacciono tanto agli autori dei reality. A proposito dei non vip, la prima a tornare a casa, per la "dura lex, sed lex" (Simona Ventura quando impara una frase in latino non la molla più), è stata Ylenia Shatanova. Forse al pubblico italiano non è piaciuto sapere che la siberiana ha lasciato a casa il figlioletto con la tata. Ci fosse stata almeno una nonna, sarebbe stato diverso...

Nonostante l'handicap numerico, i nip sono in sette e i vip in dieci, le persone così dette comuni hanno vinto la prova del fuoco, sottraendolo ai famosi. Famosi sì, perchè Michi Gioia, Flavia Vento, Leonardo Tumiotto, Veridiana Mallmann, Giuseppe Lago e Belen Rodriguez sono conosciutissimi, no? Sempre bellissimo Massimo Ciavarro che, nonostante i suoi 50 anni, sfoggia il fisico del bel lupo di mare mentre Giucas Casella è apparso un po' spaesato. Riserverà delle sorprese? Probabilmente solo quando lo dirà lui...
Antonio Cabrini, dopo aver rivisto le immagini della sua carriera calcistica con l'immancabile vittoria ai Mondiali del 1982, si è lanciato in una polemica sul mondo del calcio dove, a suo dire, non c'è posto per le persone oneste.

Anche in studio, però, non si sono fatti mancare nulla: presenti come opinionisti fissi, Mara Venier e Luca Giurato. Una coppia, una garanzia: chi non ricorda la gamba ingessata della conduttrice di "Domenica in..", frutto dell'esuberanza del pimpante giornalista? Per l'incolumità di Mara - ma anche per la sua visto che ieri sera è caduto dai gradini -, si spera che Giurato prima di andare in onda faccia un bel po' di training autogeno.
Tra le novità di quest'anno, l'inviato, Filippo Magnini. Che dire? Sicuramente sta meglio in costume da bagno che vestito. Per ora, a parte il fisico, non è uscito fuori altro ma, chi lo sa, forse il ragazzo deve solo scaldarsi un po'.

Prima nominata del gruppo dei famosi, era quasi scontato, Flavia Vento. Che l'ex valletta di "Libero" non sprizzasse simpatia da tutti i pori, è cosa nota ma sarebbe un peccato mandarla via subito. Già quando partecipò alla prima edizione de "La Fattoria" durò meno di ventiquattro ore, stavolta speriamo di potercela gustare per un po' più di tempo. Contro di lei, nella sfida a suon di televoto, Alessandro De Giuseppe detto il "Mitraglia". Pare abbia una parlantina che non batte nessuno. Magari, per la fortuna della Vento, stancherà il pubblico. Staremo a vedere.

Una nota sul look della Ventura: elegantissima nel completo luccicante firmato Armani. Ma i capelli rossi? Non vorrà mica emulare la nuova Miss Italia?

Foto: C.Mangiarotti © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!