23/2/2018 | 3 MINUTI DI LETTURA

Jennifer Lawrence scollata a Londra in Versace, l’attrice replica sul look criticato e definito addirittura ‘sessista’: ‘Se decido di aver freddo è una mia scelta’

  • Criticata per il look a Londra, Jennifer Lawrence risponde sull’abito scollato Versace
  • ‘Il vestito era favoloso: perché avrei dovuto coprire quella meraviglia?’

Jennifer Lawrence a Londra si mette in posa per il photocall del suo nuovo thriller, “Red Sparrow”. L’attrice 27enne è favolosa con indosso un abito Versace scollato. Sfida il freddo su una terrazza della City, ma il suo look fa discutere, viene criticato e addirittura giudicato ‘sessista’. L’abito scollato firmato Versace che Jennifer Lawrence indossa a Londra diventa argomento di discussione per il popolo del web e soprattutto per i media. Il look della discordia crea polemica. Del resto l’outfit del premio Oscar contrasta parecchio con quello dei suoi colleghi, tra i quali Joel Edgerton e Jeremy Irons, davanti ai fotografi con lei.

Ancora uno scatto all'aperto per la 27enne con indosso il 'look della discordia'

“Gli uomini sono tutti ben vestiti per affrontare il gelo invernale di Londra, mentre Jennifer Lawrence indossa un abito dallo spacco vertiginoso sulla gamba”, scrive Metro. Jennifer Lawrence, però, sempre in prima fila per difendere i diritti delle donne, replica e via Facebook non le manda di certo a dire. Chiarisce la posizione sul suo look: l’abito Versace lei lo avrebbe indossato non solo a Londra ma anche in un luogo con temperature ben più gelide.

Decoltè in primo piano per l'attrice

«Wow. Non so davvero da dove iniziare per quel che riguarda questa polemica 'Jennifer Lawrence che indossa un abito scollato nella fredda Londra' - scrive - Questo non è solo del tutto ridicolo, ma ne sono estremamente offesa. Il vestito di Versace era favoloso: perché avrei dovuto coprire quella meraviglia con un cappotto e una sciarpa? Sono stata all’aperto solo cinque minuti e per quell’abito avrei affrontato anche la neve perché amo la moda”.

Il premio Oscar prima del photocall con il cappotto sull'abito

L’attrice poi aggiunge: “Questo è sessista, questo è ridicolo, questo non è femminismo. Esagerare su tutto ciò che qualcuno dice o fa, creare polemiche su sciocchezze innocue come quello che scelgo di indossare o non indossare, non ci fa andare avanti. Bensì ci distrae da ciò che è davvero importante. Datevi una regolata: tutto ciò che indosso è una mia scelta. E se decido di aver freddo, è pur sempre una mia scelta”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!