10/1/2022 | 2 MINUTI DI LETTURA

Joe Bastianich svela: 'Mi sono vergognato di essere italiano’

  • L’imprenditore 53enne ha accettato le sue origini solo con il tempo
  • L’ex giudice di Masterchef confessa: ‘Ho fatto di tutto per allontanarmi dalle mie radici’

Joe Bastianich non è sempre stato orgoglioso delle sue origini, anzi: le ha accettato solo col tempo. “Mi sono vergognato di essere italiano, svela in un’intervista a Quotidiano Nazionale l’imprenditore, ristoratore, cantante, attore, ex giudice di Masterchef e Italia’s Got Talent 53enne.

Joe Bastianich svela: 'Mi sono vergognato di essere italiano'
Joe Bastianich, 53 anni, svela: 'Mi sono vergognato di essere italiano'

Italoamericano nato ad Astoria, New York, da una famiglia di esuli istriani, Joe confessa: “E’ stata la mia infanzia a rendermi l'uomo che sono oggi. Anche se all'epoca mi vergognavo delle mie origini italiane e ho fatto di tutto per allontanarmi dalle mie radici, ho capito che quella strada era invece parte di me e l'ho accettata e seguita. Io sono un fiero prodotto dell’immigrazione”.

Bastianich, volto amato o detestato della tv, si definisce uno “vero e senza filtri”. E’ figlio di Felice Bastianich e Lidia Matticchio, la famosa Lidia Bastianich, scrittrice e lei stessa volto tv, sia negli States che in Italia. “Mia madre è una grande fonte di ispirazione per me. C'è sempre stata. Ho imparato tanto da lei, donna, chef, autrice, ristoratrice che con le sue forze è riuscita ad emergere in una durissima New York. Tra le tante, forse la lezione più grande è che impegno, costanza e duro lavoro sono gli ingredienti del successo", sottolinea Joe fiero.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!