22/5/2013 | 2 MINUTI DI LETTURA

Jovanotti, monogamo anche con i figli

Jovanotti
Alla soglia dei 47 anni, Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, ha deciso di raccontarsi con una lunga intervista rilasciata a Vanity Fair che gli ha anche dedicato la copertina.

Alla domanda se le persone con cui lavora sono più giovani di lui, il cantante risponde: "In realtà, ce ne sono di più giovani, ma anche di più vecchie. Il rock’n’roll non è più una cosa solo da ragazzi. Jimi Hendrix è morto a 27 anni, i Beatles fecero Sgt. Pepper’s che non avevano ancora trent’anni. Adesso c’è Madonna che ha l’età di mia nonna. Ma è normale, considerato che il rock è esploso negli anni Sessanta. Mio padre mica andava ai concerti, questa sera con mia figlia Teresa andiamo a sentire i Vampire Weekend". Ma, per ora, sottolinea, andare ai concerti con l'erede è cosa rara: "Ha solo 14 anni". Figlia unica, Lorenzo spiega di non aver mai sentito l'esigenza di allargare la famiglia: "No - afferma - la nascita di Teresa è accaduta in modo naturale. Non è che ne avessimo parlato prima: lo facciamo, non lo facciamo. E poi, sa cosa? Io di carattere sono monogamo, anche con i figli". Non riesce a dividere l'affetto? "Farei fatica - spiega - Le famiglie numerose mi piacciono, ma non credo di essere adatto ad averne una. Anche se è vero che, alla fine, i padri fanno poco". "Anche se nel mio caso forse mi sminuisco, perché a Teresa, soprattutto quando era più piccola, ho dedicato tanto tempo - racconta Jovanotti - Ne parlavo con lei proprio ieri. Stavamo guardando un documentario su un famoso disegnatore. C’era lui a casa che disegnava con sua figlia, e Teresa mi ha detto: 'Ti ricordi, quante volte lo abbiamo fatto anche noi?'".

E della moglie dice: "La verità è che lei è la mia casa. La Francesca è una donna col tetto. Mentre io sono scoperchiato".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!