21/7/2011 | 2 MINUTI DI LETTURA

Karim Capuano, ritorno alla vita

Dopo il coma e il risveglio, Karim Capuano in tv racconta la sua storia
E' tornato in tv per ringraziare chi gli vuole bene. Dopo un incindente spaventoso avvenuto tre mesi fa a Roma, venti giorni di coma, Karim Capuano si è risvegliato. Ieri a Pomeriggio Cinque è stato accolto dal pubblico con un'ovazione e, commosso, ha raccontato la sua storia a Barbara D'Urso.

"Ringrazio te Barbara, la mia mamma, il mio papà e le mie due sorelle Paola e Giusi che mi sono sempre state vicine. Ringrazio Dio per essere qui a parlare con te e per essere in piedi e ringrazio i miei fan - ha detto Karim - Sono la prova che Gesù Cristo esiste davvero". Del violento scontro in auto ha perso memoria: "Non ricordo niente. La situazione post comatica praticamente annulla quello che è successo. Ho perso parzialmente la memoria, che con il tempo potrei recuperare. Da quando mi sono svegliato dal coma mi ricordo solo della riabilitazione. Il primo ricordo reale, se così possiamo definirlo, me l'ha riferito il mio amico Remo che stava aspettando che mi svegliassi. Mi ha raccontato che mi ha chiesto se avevo fame e io gli ho risposto che Gesù Cristo mi aveva imboccato tutti i giorni, ogni ora".

Ora Capuano è un uomo cambiato nel profondo. Per il futuro ha le idee chiare sulle priorità: "Spero che d'ora in poi la vita vada bene e di continuare ad avere vicino a me le persone care che mi sono state vicine". E' solo questo che conta.

Foto: © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!