6/6/2013 | 2 MINUTI DI LETTURA

Kim Kardashian, arriva il divorzio da Humphries

Kim Kardashian, ufficiale il divorzio da Kris Humphries
E' finalmente una donna libera. A fine aprile Kim Kardashian e Kris Humphries avevano trovato un accordo per il divorzio, a fine maggio avevano firmato tutti i documenti. Ora, dopo due anni di accuse e una guerra senza fine, è arrivata l'ufficialità dell'addio dall'ex. La sentenza è stata registrata in tribunale lunedì scorso dal giudice Hank Goldberg, quello che li aveva portati a miti consigli in primavera.

“Visto il risultato di questo accordo, non avremo un processo, in questo caso. Voglio congratularmi con gli avvocati di entrambe le parti. Si tratta di un modo ragionevole per risolvere questo caso”, aveva detto entusiasta l'uomo di legge. Ora può sorridere ulteriormente. Come pure la sempre più incinta Kim, che, finalmente, se lo vorrà, potrà andare a nozze con il futuro papà della sua bimba, Kanye West.
Humphries si era a lungo opposto al divorzio, perché riteneva di essere stato vittima di un inganno. La Kardashian, a suo dire, l'aveva sposato solo per andare a nozze in modo spettacolare, guadagnando mondo con gli introiti pubblicitari di un matrimonio mediatico, ma non amandolo. Per la fortuna di entrambi, la querelle è giunta al termine senza troppi strascichi penosi.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!