14/10/2011 | 1 MINUTO DI LETTURA

L'hacker di Scarlett chiede scusa

L'hacker che ha violato la privacy di Scarlett Johansson chiede scusa
Non ha agito per il vil denaro. Chiede scusa l'hacker che ha violato la privacy di Scarlett Johansson e Vanessa Hudgens, rubando scatti hot delle star e pubblicandoli in rete.

Christopher Chaney, 35 anni, intervistato dalla CNN, ha spiegato di aver iniziato a carpire i segreti delle dive quasi fosse un gioco. Con il tempo, però, la sua è diventata una vera e propria dipendenza maniacale, di cui era impossibile fare a meno: "E' stato un sollievo quando sono venuti a prendere me e i miei computer". Chiaro nel ribadire, però, di non aver agito per soldi: "Non ho mai voluto vendere o pubblicare le immagini. Chiedo profondamente scusa. So che quello che ho fatto è una delle peggiori invasioni della privacy possibili. Non sto cercando di fuggire da ciò che ho commesso. E' stato un errore".

L'uomo potrebbe rischiare una pena superiore ai 121 anni di carcere. Saranno davvero delle scuse sincere?

Foto: kikapress.com © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!