24/03/2006 | 3 MINUTI DI LETTURA

La Carrà e il suo ‘Amore’

“Uniremo spettacolo e solidarietà, avendo come obiettivo la tenerezza per i bambini, non voglio pietà e buonismo. In video passeranno solo le immagini corali dei luoghi in cui vivono i bimbi e mostreremo soltanto quelli che già sono stati adottati”. Raffaellà Carrà torna in tv dopo due anni e mezzo e lo fa con “Amore”, che, da domani sera in prime time su RaiUno, porterà sul piccolo schermo il racconto del sociale. Antonello Venditti, Beppe Fiorello, Anna Maria Barbera ‘Sconsolata’, Remo Girone e Victoria Zinna saranno gli inviati d’eccezione che racconteranno al pubblico la propria testimonianza sull’adozione a distanza dei bambini nei paesi più poveri del mondo.

Diretto da Sergio Japino, “Amore”, come spiega la Carrà, “è dedicato ai bimbi meno fortunati, ma non avremo, però mai nessun bambino in studio”. E continua: “Nelle dieci puntate previste in funzione dell’obiettivo di solidarietà che desideriamo conseguire, io mi metterò di nuovo alla prova tornando anche, ma non sempre, a cantare ed a ballare. Ho avuto la fortuna di avere una bellissima carriera, anche se non sono stata onnipresente sul piccolo schermo. E adesso desidero sempre associare la mia presenza in video ad un progetto che si basi su di un tema sociale”.

Grandi ospiti previsti per la prima puntata: Claudio Baglioni, Paolo Roberto Falcao e Maria Grazia Cucinotta.
Il ‘caschetto’ più famoso del Bel Paese torna con una delle sue ‘carrambate’, questa volta dedicata ai piccoli che hanno bisogno di un aiuto concreto. Perché non c’è più bel reality che la vita stessa, quella vera...

RAFFAELLA CARRA' ALLA PRESENTAZIONE DI 'AMORE'

© 2006 GossipNews-Foto: M. Bruni
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!