13/08/2001 | 1 MINUTO DI LETTURA

La Paltrow è dovuta ricorrere allo psicoterapeuta per non impazzire...

Giovani, all'apice della notorietà ma tutti accomunati dallo stesso rischio: perdere il loro equilibrio mentale. A soli pochi giorni dopo i casi di Mariah Carey e di Ben Affleck, un'altra giovane star americana, Gwyneth Paltrow, ha confessato di essere stata costretta a ricorrere alle cure di uno psicoterapeuta.
A differenza della Carey, però, ricoverata d'urgenza in un ospedale psichiatrico in seguito ad un esaurimento nervoso, la bella e affascinante bionda, interprete di 'Shakespeare in love' è riuscita a riprendersi in tempo, prima di imboccare una pericolosa strada senza vie d'uscita.
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!